Sarah McKenzie a Casalgrande per il Crossroads festival

0
144

Seconda tappa a Casalgrande (RE) per l’edizione 2024 del festival itinerante Crossroads: giovedì 7 marzo alle ore 21:15 il Teatro Fabrizio De André ospiterà la pianista e cantante australiana Sarah McKenzie, in una serata dalle tinte musicali sudamericane. Ai classici dell’immenso e stimolante canzoniere brasiliano è infatti dedicato il progetto “Without You”, eseguito assieme a Hugo Lippi (chitarra), Geoff Gascoyne (contrabbasso) e Sebastiaan de Krom (batteria).

Nata nel 1987 a Bendigo, dalle parti di Melbourne in Australia, Sarah McKenzie ha seguito un percorso formativo scrupoloso che le ha dato notevoli basi tecniche, come pianista e cantante. E mentre era ancora nel pieno della sua formazione, ottenne alcuni spazi che la portarono a stretto contatto col jet set musicale: come corista nel tour “Call Me Irresponsible” di Michael Bublé e poi come attrazione d’apertura per un tour di Chris Botti. Nel calendario della McKenzie, il 2012 è l’anno della svolta: il suo album Close Your Eyes ottiene una notorietà ben oltre i confini australiani, permettendole di esibirsi dal vivo con Enrico Rava e John Patitucci e poi di trasferirsi a Boston con una borsa di studio per il Berklee College of Music.

Negli Stati Uniti realizza il disco We Could Be Lovers (2014), prodotto dalla Impulse! pensando ancora al mercato australiano. L’album ottiene un tale successo da venire ridistribuito su scala internazionale l’anno seguente. Dopo la parentesi americana, la McKenzie è approdata a Parigi, dove è nato il successivo album, il secondo per la Impulse!: Paris in the Rain (2017), con un programma di classici jazz e brani originali contraddistinti da una musicalità swingante e un tocco di glamour che pongono Sarah McKenzie nel solco di Diana Krall o di Eliane Elias. E dopo Secrets of My Heart (2019), un’opera che trasuda un fascino cosmopolita, è da poco arrivato Without You (2023), dedicato alla musica brasiliana, nel quale la creatività jazzistica della McKenzie affronta composizioni di Antônio Carlos Jobim e altri classici del repertorio verde-oro.

Crossroads 2024 è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni. Crossroads fa parte di Jazzer powered by Gruppo Hera e vanta il patrocinio di ANCI Emilia-Romagna. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato Tempo Libero del Comune di Casalgrande. Biglietti: prezzo intero euro 16; ridotto 14.

 

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, e-mail: info@jazznetwork.it

website: www.crossroads-it.orgwww.erjn.itwww.jazznetwork.it

 

Indirizzi e Prevendite:

Teatro De André, Piazza Ruffilli 1, tel. 0522 1880040.

Biglietteria serale dalle ore 20, tel. 334 2555352.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0522 1880040 (da martedì a sabato ore 9.00-13.00; martedì e giovedì ore 15.30-19.30), info@teatrodeandre.it, www.teatrodeandre.it.

Prevendita on-line: www.vivaticket.com, www.crossroads-it.org.