primavera-slowCominciata lo scorso 21 marzo, prosegue fino al 23 giugno la Primavera Slow, il grande contenitore di eventi nei territori del Parco del Delta del Po, promosso dalla Regione Emilia Romagna e da numerosi enti e associazioni. La mission di questa grande kermesse (che coinvolge i comuni vicini al litorale delle province di Ferrara e Ravenna) è la conoscenza di un patrimonio naturalistico unico nel suo genere, in cui terra e acqua si mescolano dando luogo a scenari eccezionali. Per questo, nelle iniziative messe in campo, la parte del leone la fanno le escursioni (con ogni genere di mezzo: a piedi, in bicicletta, a cavallo, in barca, in pulmino e/o trenino), con i partecipanti dotati di macchina fotografica o binocolo per il birdwatching. Ma tantissime nel calendario sono anche le visite guidate, le mostre, i laboratori didattici, i convegni, i raduni sportivi, le sagre e le feste enogastronomiche, gli appuntamenti letterari e culturali, i mercatini.

Tra gli «eventi speciali», segnaliamo i Green Days (13-14 aprile) al Parco I Maggio di Fosso Ghiaia (RA), la Settimana Slow e Fotofestival Asferico (dal 27 aprile al 5 maggio) a Comacchio (FE), gli Itineradelta ovvero escursioni organizzate nelle valli di Comacchio, lungo il fiume Reno, la Pineta di San Vitale, Punte Alberete e la Piallassa della Baiona (13-14, 20-21 e 27-28 aprile), le tante iniziative comprese nell’ambito di Cervia-Milano Marittima: pineta, saline e giardini in fiore (maggio-giugno), la Notte Celeste delle Terme aperte (15 giugno).

Info: podeltabirdfair.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here