boni, haber, albertiE’ uno dei testi teatrali più premiati degli ultimi vent’anni, tradotto e rappresentato in oltre trenta lingue, scritto da Yasmina Reza, la sceneggiatrice del recente Carnage di Roman Polansky, per intenderci. Il ritmo degli attori,  il minimalismo drammaturgico e il gusto pungente dell’autrice sono i motivi validi per andare a vedere ART, commedia leggera e sarcastica che ruota attorno a opere d’arte concettuali e uomini sull’orlo di una crisi di nervi. Sul palco Alessio Boni, Alessandro Haber e Gigio Alberti scartavetrano la loro amicizia a causa di un quadro bianco, pagato molto. Basta un minimo pretesto per dare il via a uno scontro feroce che usa il pretesto dell’arte per scardinare i  complessi rapporti tra le persone che si conoscono da tempo, lasciando il dubbio feroce del “è’giusto usare la sincerità per continuare un rapporto o è meglio una sana dose di menzogna per rimanere amici?”. Oltre al trio di ottimi e collaudatissimi attori sul palco, citiamo la regia di Giampiero Solari, altra garanzia per un opera teatrale di alta qualità. Oltre alle repliche del  26, 27, 28 aprile, ore 20.30 segnaliamo anche due incontri con gli attori Boni, Haber e Alberti: venerdì 26 aprile ore 17.30 Libreria Dante di Longo e sabato 27 aprile ore 17.30 presso la sala A. Corelli teatro Alighieri
N.B. A partire da 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, coloro che hanno meno di 30 anni possono acquistare biglietti a 5 € nel settore gradito a seconda della disponibilità del teatro.

25, 26, 27, 28 aprile
Ravenna, Teatro Alighieri, via Dante, ore 20.30, info:  0544 249244/55,  www.ravennateatro.com/prosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here