ORTOQuando arte e natura si incontrano nel nome dell’eco-sostenibilità, migliorano la qualità della vita quotidiana. Nelle prime colline bolognesi, al Parco Cavaioni, dal 7 fino al 16 giugno Energia nei Colli, alla sua terza edizione, presenta una settimana di arte, cultura ed eventi con protagonisti personalità sensibili ai temi ambientali.

Il progetto è nato nel 2011 per dare nuova vita ai 38 ettari di parco che circondano Cà Shin trasformandoli, attraverso numerosissimi appuntamenti, in un luogo di cultura. Quest’anno gli obbiettivi sono quelli di trasformare la collina in luogo dove diffondere i contenuti europei delle smart cities, applicandoli all’arte in modo intelligente, coinvolgendo la cittadinanza, la società civile e il tessuto produttivo.

Architettura ed ecosostenibilità è il tema del festival.

Oltre 40 appuntamenti faranno brillare di nuova energia Parco Cavaioni, coinvolgendo adulti e bambini con concerti, spettacoli, installazioni, laboratori, passeggiate, percorsi e incontri.

Ad aprire il Festival venerdì 7 giugno l’incontro “Noi siamo il cambiamento” appuntamento realizzato con il PAES – piano d’azione per l’energia sostenibile e il Comune di Bologna che porterà a Bologna Norbert Lantschner, presidente della Fondazione ClimAbita, e a seguire inaugurazione dell’esposizione Frutti di Bosco realizzata dall’Accademia di Belle Arti di Bologna in collaborazione con Spazio San Giorgio.

Sabato 8 giugno è invece dedicato all’energia con l’inaugurazione ufficiale delle installazioni luminose e del campo da beach volley, mentre domenica 9 giugno con “Facciamo Festa” si festeggerà l’inizio dell’estate insieme alle scuole del Quartiere S. Stefano; a chiudere la manifestazione una serata (sabato 15 giugno) all’insegna del divertimento con “Sbarbi” in Frigò, una festa anni ’80 per festeggiare il compleanno di un grande musicista Stefano “sbarbo” Cavedoni degli Skiantos.

Ma il programma è ricco e molto vario grazie. Consultatelo su www ca-shin.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here