cinema-divinoI grandi film si gustano in cantina. È questo da sempre il motto di Cinemadivino – la rassegna enogastronomica-visionaria che ha aperto le strade di campagna e le cantine al cinema – e che quest’anno spegne 10 candeline.

Non potevano dunque mancare alcune innovazioni per festeggiare il decennale, ma anche per ricordare uno dei fondatori della rassegna, il compianto Valter Dal Pane recentemente scomparso. «Che la rassegna nata in Romagna sia stata estesa anche ad altre regioni non è più una novità – spiega Glenda Costerni, una delle collaboratrici – Risale infatti al 2011 la prima esportazione in Sardegna, lo scorso anno siamo sbarcati anche in Piemonte, Lombardia, Marche, Abruzzo ed Umbria, mentre quest’anno raggiungeremo la Toscana e il Trentino».

Ma oltre ad aver varcato i confini regionali ed aver progressivamente puntato ad ampliare la qualità delle tappe, quest’estate si aggiunge l’idea del Food truck, che detto all’italiana si traduce come un furgone completamente attrezzato ad uso cucina per aggiungere all’abbinamento cinema-vino anche un cibo di qualità e rigorosamente a tema.

«Abbiamo pensato piatti che avranno il nome di film e ricorderanno le grandi pellicole del passato – continua Costerni – Quest’idea, già proposta da Dal Pane, mira ad alzare ulteriormente la qualità della rassegna, considerando anche che il food truck potrebbe essere sfruttato non solo per Cinemadivino ma anche per altre manifestazioni in contesti diversi».

E il binomio enogastronomia-cinema è valso un ulteriore fiore all’occhiello. Per l’edizione 2013 infatti anche Slow Food comparirà tra i patrocinatori della rassegna e Cinemadivino risponderà con una proiezione dedicata proprio alla storia di Slow Food nella serata di apertura. La decima edizione vedrà un numero di appuntamenti prossimo alle 50 unità nella nostra regione, a cui si aggiungeranno le 25 date tra Marche, Abruzzo ed Umbria, 10 in Toscana ed altrettante in Trentino, 5 in Sardegna e altre 5 tra Lombardia e Piemonte. «E come ogni anno – conclude Costerni – ogni appuntamento prevederà la possibilità di una degustazione, della visita alla cantina ospitante l’evento per poi passare alla proiezione di un cortometraggio fino a quella del film. E come detto i più affamati quest’anno saranno accontentati dal food truck».

Si parte il 20 giugno e come di consueto si proseguirà per tutta l’estate a colpi di cinema all’aperto, buon vino e cibo. In molte date poi il tutto sarà ulteriormente arricchito dalla presenza di registi, responsabili della fotografia e altre figure di spicco relative alle pellicole presentate.

 

CINEMADIVINO

Emilia Romagna, luoghi vari

Info e prenotazioni: cinemadivino.net

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here