derniercombatIl meglio della produzione internazionale di cortometraggi si prepara a invadere Imola nel «giorno più corto dell’anno». Venerdì 13 dicembre prenderà il via il Corto Imola Festival e la coincidenza offerta dal calendario ha dato lo spunto per organizzare un evento speciale che coinvolgerà tutta la città. Quel giorno, infatti, da mattino a sera, nelle scuole, nelle biblioteche, nei cinema e teatri, nei portici del centro, nelle case di riposo, nelle associazioni culturali, nei centri audiovisivi, nei pub e ristoranti, insomma in ogni luogo verrà proiettata una prestigiosa selezione di cortometraggi. Un modo originale e accattivante per celebrare il ventennale di questa manifestazione.

Sabato 14 dicembre sarà invece dedicato alla visione dei film del Concorso Internazionale Cortometraggi (dalle ore 10 alle 17, al Teatro Ebe Stignani di Imola in via Verdi 1): 44 opere provenienti da 36 paesi diversi su una selezione di oltre 700 pervenute.

Di seguito, si svolgerà presso lo Spazio Imola (via Emilia 145) Indipendenti a Raccolta con la proiezione del meglio della produzione locale. Quindi, alle ore 19 ancora al Teatro Stignani, la premiazione dei vincitori del Concorso e, alle ore 21, l’evento che concluderà la rassegna: Starfuckers vs Luc Besson «Le Dernier Combat» ovvero l’omaggio a Luc Besson a 30 anni dall’uscita della sua opera prima, che sarà musicata dal vivo dalla band bolognese Starfuckers.

La XX edizione del Corto Imola Festival è preceduta da una intensa settimana di iniziative. Dal 9 al 12 dicembre, infatti, si svolge Aspettando il giorno più corto con anteprime, informazioni, incontri, letture e feste in vari luoghi e la possibilità per il pubblico di votare il corto preferito.

Giovedì 12 dicembre il Cinema Don Fiorentini (via Marconi 31) propone alle ore 21 una selezione dei cortometraggi del Concorso Internazionale. Poi, alle ore 24, al pub Circo Sforza (via Troni 8) ci sarà l’evento speciale L’alba del giorno più corto.

 

Info: 0544 684242, cortoimolafestival.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here