Ceccarelli Roccato

Chiude l’intensa settimana dei Parlamenti d’aprile, che ha visto ospiti al Rasi molti importanti con studiosi di teatro, critici, filosofi, musicisti e poeti, con il concerto di Luigi Ceccarelli, performer elettroacustico e il contrabbassista Daniele Roccato.

In X-Traces il contrabbasso suonato con le tecniche della musica contemporanea viene amplificato da due microfoni che, oltre a diffondere il suono in sala, inviano le vibrazioni ad un sistema elettroacustico digitale per l’elaborazione del suono.

Nella performance di Daniele Roccato e Luigi Ceccarelli i suoni del contrabbasso sono elaborati in tempo reale per essere riprodotti subito dopo in contrappunto al suono dal vivo. Il contrabbassista suona quindi reagendo musicalmente ai suoi stessi suoni prodotti pochi istanti prima e trasformati digitalmente. E’ un cerchio chiuso che si sviluppa in un dialogo serratissimo, dove i due musicisti sono strettamente interdipendenti.

Non una performance tradizionale, dove ogni musicista ha il controllo esclusivo del proprio strumento, ma una esecuzione in simbiosi, in cui ogni esecutore elabora in modo diverso le vibrazioni acustiche generate dall’altro. Il contrabbasso così si moltiplica in infinite sovrapposizioni, alternando stratificazioni timbriche cangianti con giochi poliritmici di grande densità, espressivi contrappunti melodici con astratte risonanze spaziali.

Domenica 13 aprile, ore 21.00. Teatro Rasi, via di Roma 39, Ravenna. Biglietto unico 8 €. Info: 0544 36239 – 333 7605760.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here