BenvegnuPaolo Benvegnù, uno dei cantautori di culto della scena indipendente italiana torna dal vivo al Bronson con il quarto album della sua carriera solista, che ha fatto seguito alla sua esperienza nella storica formazione lombarda degli Scisma. “Earth Hotel”, che arriva a tre anni di distanza da “Hermann”, contiene dodici brani in cui l’arte e la poetica di Benvegnù esplorano l’amore sotto diversi punti di vista.

«All’interno dell’’Earth Hotel’, luogo a cui tutti apparteniamo ed in cui tutti abitiamo, trova posto l’amore in ogni sua declinazione, i luoghi dove esso si espande e si consuma, i viaggi che ne acuiscono la distanza o la riducono, i tempi brevi o lunghissimi che ne scandiscono i ritmi», spiega Benvegnù. Un inno fortissimo alla vita, urlato a gola piena. Una riflessione profonda e ammaliante, senza sconti, lucida e appassionata, carica di amore, necessità irrinunciabile che l’artista persegue con l’ostinazione di un capitano che, senza bussola, affida alla propria intuizione e alle stelle la sua rotta.

L’album è uscito a ottobre 2014 per Woodworm ed è stato registrato tra Jam Recordings e Farm Studio Factory, mixato allo Studio Jork di Villa Dekani (SLO) da Michele Pazzaglia che è uno dei tanti collaboratori, tra cui spicca anche Andrea.

Apre la serata Matteo Toni.

31 ottobre, Ravenna, Paolo Benvegnù, Bronson, Madonna dell’ALbero, via Cella 50, ore 21.30, info bronsonprosuzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here