Il sale della terra

 

Il sale della terra
Il sale della terra

 

È una rosa di titoli che rappresenta il meglio della recente produzione internazionale e che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti ai recenti Oscar.

Cinema del presente parte con Il sale della terra: magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, si tratta di un documentario monumentale, co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgano (figlio dell’artista), che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano.

Nei giorni a seguire: Selma – La strada per la libertà sui drammatici eventi che portarono all’approvazione del diritto al voto degli afroamericani; Still Alice, che è valso la prima statuetta alla bravissima Julianne Moore e il celebrato Mommy del giovane e talentuoso Xavier Dolan. E inoltre Timbuktu, l’occupazione jihadista della capitale maliana vista dal mauritano Sissako, che ha trionfato ai francesi César.

Siate curiosi, andate al cinema.

8-28 marzo – Bologna, Cineteca, Via Riva di Reno 72 – info: cinetecadibologna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here