ZU - foto di Danilo Giungato
ZU - foto di Danilo Giungato
ZU – foto di Danilo Giungato

 

In più di quindici anni di vita e attraverso altrettanti album, gli Zu hanno costruito un profilo artistico e umano di rara coerenza, affrontando e domando numerosi generi, collaborando con veri mostri sacri della musica contemporanea e pubblicando dischi per la crème delle label di avanguardia.

A distanza di sei anni da Carboniferou e al termine di una pausa durata tre anni, lo storico progetto noise romano tornano con un nuovo album intitolato Cortar Todo, che in spagnolo sta per “tagliare con tutto”. Si tratta di un concept album che chiude una trilogia iniziata neo 2014 con l’EP Goodnight Civilization, seguita da The Left Hand Path, collaborazione con Eugene Robinson degli Oxbow.

Nella stessa serata, ?Alos presenterà Matrice, registrato, mixato e mastrizzato da Lorenzo Stecconi (Lento) all’Ardis Hall di Ravenna, in uscita per l’etichetta belga Cheap Satanism Records. Tra gli ospiti Mai Mai Mai, Necro Deathmort e Giovanni Todisco.

2 maggio, ore 21.30 – Madonna dell’Albero (Ravenna), Bronson, via Cella 50 – info: 333 2097141, bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.