Lezioni-di-Rock
Continuano le lezioni di rock al teatro Il Celebrazioni di Bologna intitolate “Una produzione elastica” e tenute da due note firme del giornalismo musicale: Ernesto Assante e Gino Castaldo.  Il 4 marzo è la la volta dei Rolling Stone “Il diavolo probabilmente”.  Negli ultimi quattro decenni i due critici hanno seguito le cronache musicali intervistando i protagonisti, italiani e non, recensendo dischi, concerti e raduni epocali e anticipando le tendenze della scena nostrana e internazionale. Storia e cronaca si mescolano in percorsi guidati caratterizzati dall’ascolto di memorabili hit e da video e parole che immergeono il pubblico nella storia musicale fatta di sogni, passione, idee, progetti, immagini e stimoli che hanno alimentato diverse generazioni.
Non c’è nulla da scrivere sui Rolling Stone. Sono la band più longeva, simbolican ed eccessiva della storia del rock. Un’autentica pietra miliare nell’evoluzione della musica rock che con i propri brani ha portato sotto i riflettori il malcontento e la protesta di una generazione intera. Nel loro cinquantenario, la serata ripercorrerà la loro storia attraverso capolavori senza tempo che hanno segnato lo scorrere del nostro tempo.

4 marzo, Una Produzione Elastica, Ernesto Assante e Gino Castaldo in Lezioni di Rock: Rolling Stones, Bologna, Tetaro Il Celebrazioni, Via Saragozza 234, ore22, info: 051 4399123

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here