Massimo Bubola

Cosa resterà degli anni ottantanovanta? Sembrano chiederselo fra le righe gli amici di Radio Melody in 3D che come ogni anno scendono in spiaggia e portano onde radio sulle onde adriatiche, incontrando artisti e creativi sulla battigia del bagno Peter Pan, stabilimento 36, a Marina di Ravenna.

Si parte il 20 giugno, si arriva ad agosto. Si chiacchiera, si suona, si respira la musica fuori dalla logica delle playlist, visualizzazioni e likes, in una maniera informale e di scambio. In diretta radiofonica, col pubblico intorno. Curioso che in un momento in cui la nuova musica italiana riempie tutti gli spazi, Luigi Bertaccini e gli altri evitino i nomi di tendenza preferiscano uno sguardo appena indietro. Ai momenti in cui il fare canzone in italiano era una cosa un po’ carbonara, presa fra gli ultimi fuochi dei grandi cantautori e il tentativo di declinare un suono internazionale nella propria lingua.

Sguardo disordinato: c’è Ginevra Di Marco (20 giugno) a parlare e cantare le sue traiettorie di un folklore antico che spesso e volentieri ha cantato il presente della nuova Emilia Paranoica. C’è il ricordo degli Skiantos (4 luglio) e di quella Bologna situazionista e alternativa per davvero. C’è Massimo Bubola (18 luglio) spalla di De Andrè e autore per tanti, ancora innamorato della sua idea di America, e d’Irlanda riposizionata nel triveneto. C’è la Gang (1 agosto) dei fratelli Severini, pugno chiuso e costa adriatica, da decenni immutabili e perfetti nel loro cantare una Resistenza senza ammiccamenti. Poi Dunk, il 27 giugno, supergruppo fra Verdena e Marta sui Tubi, con la voglia di farlo strano e con un certo perché; e poi Stella Maris, cioè Moltheni e nuovi amici (25 luglio) amanti di un suono senza passaporto. Diretta streaming dalle 20 su Radio Icaro Rubicone. FM 90.0, oppure radioicarorubicone.it

Dal 20 giugno all’1 agosto, Radio Melody in 3D, Marina di Ravenna, Bagno Peter Pan, stabilimento n°36. Info: peterpan36.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.