A Bologna incontro con Luca Campigotto, autore del libro “Disoriente”

0
179

Giovedì 23 maggio, presso lo Spazio Labo’ di Bologna, si terrà la presentazione del libro Disoriente (Postcart Edizioni, 2018) di Luca Campigotto.

L’autore, classe 1962, è nato a Venezia e vive oggi tra Milano e New York. Da sempre amante della fotografia e della scrittura, si è laureato in Storia Moderna con una tesi sulla letteratura di viaggio. Ha realizzato diversi progetti fotografici su Venezia, Napoli, Londra, New York, la strada delle casbah in Marocco, i templi di Angkor, Cile, India, Patagonia, Isola di Pasqua, Islanda, Yemen e Lapponia e, nel 2005, la rivista letteraria Nuovi Argomenti, ha pubblicato una selezione di sue immagini e poesie. Gli scatti di Campigotto sono stati esposti in diversi musei e istituzioni, tra cui: Maison Européenne de la Photographie (Parigi), Somerset House (Londra), The Art Museum e The Margulies Collection at the Warehouse (Miami), Biennale di Venezia, MAXXI, MACRO, Museo del Vittoriano (Roma), Palazzo Reale e Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia (Milano), Palazzo Reale (Napoli), Fotografia Europea (Reggio Emilia).

“Disoriente” è un libro che racconta trentacinque anni di viaggi, pensieri e paesaggi attraverso fotografie e pagine inedite. Si viaggia da Venezia all’India e alla Cina, passando per l’Isola di Pasqua e l’Arizona. C’è il mito della Grande Mela e l’attrazione per il Medio Oriente. Le persone e i loro mestieri. L’archeologia dell’Impero Romano. Le montagne della Grande Guerra. Ghiacciai, spiagge, deserti. Gli amori trovati e perduti. La passione per la poesia, il cinema d’avventura. Gli scenari della Storia, le metropoli notturne e la natura sconfinata.

L’incontro di giovedì vedrà dialogare il fotografo con Fabio Lazzari, giornalista pubblicista che lavora da oltre trent’anni nell’editoria d’arte. Socio fondatore, consigliere e direttore artistico editoriale di ART’E’ spa dal 1992 e Presidente di FMR Utet grandi opere dal 2013 al 2017.

Presentazione del libro “Disoriente”, giovedì 23 maggio, ore 19, Spazio Labo’, Bologna, Strada Maggiore 29. (Ingresso libero fino a esaurimento posti) Per info: 328 3383634, info@spaziolabo.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.