Cattolica si tinge di giallo e di mistero con il MystFest

0
202
Lucarelli

Dal 26 al 30 giugno torna a Cattolica MystFest, il festival dedicato al giallo e al mistero, con un ricco calendario di appuntamenti, tra spettacoli, performance, letture, proiezioni e talk. Il Festival si apre con un’anteprima, martedì 25 giugno al Lamparino, in piazza del Tramonto con un party di benvenuto in compagnia dei The Gangstar (Quentin Tarantino tribute) e dj Duba, Gale e Gerbo.

Il Festival si apre mercoledì 26 giugno con una prima assoluta in Piazza 1° Maggio: si tratta dello spettacolo per voce, chitarra e disegni “Negativa”, tratto dal libro di Alessandro Baronciani. Uno “spettacolo disegnato” che metterà in scena la graphic novel horror Negativa, illustrato dal vivo con gli interventi di Carlo Lucarelli e la colonna sonora di Colapesce. Il programma di Piazza 1° maggio continua giovedì 27 giugno con un dibattito su Diabolik, “il Re del Terrore”, riflettendo sulle sue autrici, le sorelle Giussani, grazie all’intervento di Patricia Martinelli. In seguito, gli scrittori Davide Barzi, Andrea Carlo Cappi, Carlo Lucarelli e il regista Giancarlo Soldi, presenteranno la nuova edizione del libro di Barzi dedicato alle Giussani, “Le Regine del Terrore”. A chiudere la serata sarà il docufilm Diabolik sono io, diretto da Soldi, che affianca diversi materiali d’archivio nel tentativo di svelare la verità sul mistero legato a Angelo Zarcone, disegnatore delle tavole del primo albo di Diabolik scomparso dopo il suo lavoro.

Venerdì 28 giugno Maurizio De Giovanni, l’autore della “giustiziera” Sara, terrà il reading musicale “Le parole di Sara” insieme a Valentina Lodovini, attrice di cinema e tv, e con l’accompagnamento musicale di Marco Zurzolo al sax e Davide Costagliola al basso. Nel corso della stessa serata inoltre, Antonella Boralevi presenterà il suo romanzo “Chiedi alla notte”, un thriller che prende il via durante la serata di gala della Mostra del Cinema di Venezia. Il programma continua sabato 29 giugno in compagnia di un altro reading tenuto dallo scrittore Giancarlo De Cataldo e Angela Baraldi, cantante e attrice bolognese, che leggeranno alcuni brani dal romanzo di De Cataldo “Alba Nera”.

Piazza 1° maggio farà anche da scenario alle premiazioni dei diversi concorsi previsti per questa edizione del MystFest. Primo tra tutti la competizione del Gran Giallo Città di Cattolica, la cui giuria è composta dagli scrittori Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi e da Simonetta Salvetti. Al Gran Giallo si aggiungono il premio Alberto Tedeschi, importante traguardo per aspiranti scrittori del genere, e la seconda edizione del premio Alan D. Altieri, dedicato alla memoria dello scrittore prematuramente scomparso. Quest’anno inoltre esordisce il premio dedicato a Andrea G. Pinketts. La cerimonia di premiazione si terrà domenica 30 giugno: a ritirare il premio sarà Joe R. Lansdale, autentico monumento della letteratura americana, mentre nel corso della cerimonia interverranno Seba Pezzani, traduttore dei più importanti autori di thriller e noir e collaboratore di Lansdale e lo scrittore americano Lewis Shiner. A chiudere la serata sarà Andrea Carlo Cappi con la presentazione di “E dopo tanta notte strizzami le occhiaie”, l’ultimo libro di Pinketts, insieme al filosofo Giulio Giorello e l’illustratrice del libro Alexia Solazzo.

Nel corso della manifestazione continuano gli eventi dislocati per tutti i locali della città che lo hanno aperto in anteprima: venerdì 28 giugno al Lounge Bar si terrà a partire dalle ore 18.30 un “Cocktail in giallo” in compagnia di Carlo Lucarelli. Franco Forte e Guido Anselmi che presentano “Romolo. Il primo re”, il romanzo storico dedicato all’antica Roma e alle origini dell’impero che conquistò il mondo. Gianfranco Nerozzi presenterà invece il thriller “Bloodyline”, mentre Marco Ori con “Adriatica crime” racconta le gesta di Arrigo Beccalossi, netturbino seduttore che si troverà al centro delle indagini su bische clandestine, mafia cinese e riciclaggio. Infine, sabato 29 giugno alle ore 11 al Geb Openspace avrà luogo la “Colazione in giallo”, in compagnia di Paolo Regina che presenta “Morte di un antiquario”.

Il Festival dedicato al giallo e al mistero non può però limitarsi alla letteratura senza sfociare naturalmente nel cinema con la retrospettiva “Cinque volti della paura” al Salone Snaporaz: dal 26 giugno tutte le sere alle ore 23.30 la dedica al maestro Mario Bava ospita le pellicole di Sei donne per l’assassino, Diabolik, La ragazza che sapeva troppo, La maschera del demonio e Operazione paura.

Letteratura, cinema e infine anche arte con la mostra “Enjoy your Monsters” di Alexia Solazzo il cui vernissage si terrà sabato 29 giugno presso l’Hotel Kursaal. La mostra si compone di alcune opere originali contenute nell’ultimo libro di Andrea G. Pinketts “E dopo tanta notte strizzami le occhiaie”. Domenica 30 giugno (ore 18.30) in viale Bovio sarà invece inaugurata la mostra fotografica “Andrea G. Pinketts, lo sceriffo di Cattolica” che testimonia 30 anni di amore di Pinketts per la Regina dell’Adriatico.

Dal 25 al 30 giugno, MystFest, Cattolica – info: 0541966778 – www.mystfest.com 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.