Mente Vivevo, la rassegna teatrale di Poggio Torriana

0

La Sala Teatro del Centro Sociale di Poggio Torriana ospiterà anche quest’anno la rassegna di teatro e arti del contemporaneo Mentre Vivevo, curata da quotidiana.com, con il sostegno del Comune di Poggio Torriana e in collaborazione con La Mulnela. Una quinta edizione che intreccia appuntamenti di tetro, cinema e burattini dall’11 ottobre all’8 dicembre.

Il tema scelto per questa nuova edizione è Via dai giorni fragili: un titolo che indica la ripresa di un settore segnato, ma che incita anche a superare il timore dell’incertezza immaginando nuove possibilità. Gli artisti e le loro opere cercheranno di riportare in luce alcune verità nascoste, alcune delle quali appartenenti alle nostre stesse origini, riflettendo sui diritti negati e stimolando i più piccoli a continuare a sognare un nuovo mondo.

Si parte domenica 11 ottobre alle ore 17.30 con la compagnia Capotrave in Piccola Patria. Simone Faloppa, Gabriele Paolocà, Gioia Salvatori sono i protagonisti di una storia ambientata ai giorni nostri: una cittadina di provincia è animata dai preparativi per un referendum che decreterà l’eventuale autonomia dall’Italia. Lo spettacolo, scritto da Lucia Franchi e Luca Ricci, portando in scena il giorno precedente, il giorno stesso e il giorno successivo al voto, si ispira alla vicenda storica della Repubblica di Cospaia, situata tra la Toscana e l’Umbria, che fu Repubblica indipendente dal 1440 al 1826, a causa di un errore di tracciamento dei confini da parte dei geografi della Repubblica di Firenze e dello Stato Pontificio. Nel mese di ottobre, Mentre Vivevo propone anche un appuntamento con il cinema d’animazione con la proiezione di Dragon Trainer (domenica 25, ore 16).

Si continua domenica 8 novembre alle ore 17.30 in compagnia dell’attore cesenate Denis Campitelli e del suo spettacolo in dialetto romagnolo A trebbo con Shakespeare che intreccia il teatro shakespeariano con la tradizione romagnola nell’intrecciare una serie di incontri e racconti. Gli appuntamenti del mese di novembre continuano domenica 15 con il primo spettacolo di burattini e domenica 22 con il reading del libro Questa sono io! di Antonella Questa, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne.

Mentre vivevo continua domenica 6 dicembre alle ore 16 con il Teatro Patalò e il suo Storia di una bambina, un viaggio nel mondo della fiaba e ne suo configurarsi come strumento di memoria prima ancora che pedagogico o di divertimento. La rassegna termina martedì 8 dicembre con il secondo appuntamento dedicato agli spettacoli di burattini.

info e prenotazioni: 347 9353 371

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.