Le Città Visibili: a Rimini, il Festival di teatro e musica

0

Torna anche quest’anno il Festival Le Città Visibili a Rimini, la rassegna teatrale e musicale estiva a cura di Tamara Balducci e Riccardo Amadei, per la sua nona edizione. Dal 2 al 12 settembre la kermesse sarà ospitata – come lo scorso anno – al Teatro degli Atti, al Chiostro degli Agostiniani, al Lapidario del Museo della Città di Rimini e al CEIS-Centro Educativo Italo Svizzero.

Nove giornate in programma tra spettacoli di teatro, concerti e incontri, documentari e mostre. L’immagine del manifesto per l’edizione 2021 è stata creata appositamente da Marco Smacchia.

Città visibili riapre per riappropriarsi di spazi e significati che prendono forma nell’incontro tra artisti e pubblico, dal vivo, nell’hic et nunc:
“L’obiettivo del nostro festival – spiega Tamara Balducci – è da sempre quello di portare sul palco gli artisti e di farli esibire in un ambiente confidenziale, a contatto con gli spettatori. Certo le norme anti-Covid limitano questo aspetto, ma l’anima del festival rimane sempre fedele a sé stessa”.

Non cambia la visione del festival che si propone di accendere i riflettori sulla quotidianità e sull’attualità, per offrire agli spettatori un motivo occasionale di riflessione sul presente.

Gli spettacoli e il bar, aperto per tutta la durata del festival già dalle ore 19, saranno fruibili in sicurezza nel rispetto dei protocolli vigenti anti-Covid: l’accesso sarà consentito a chi è in possesso di green pass (certificato vaccinale o tampone negativo nelle 48 ore precedenti). È stato inoltre inserito un biglietto a pagamento di 5 euro. L’Orario d’inizio degli spettacoli e dei concerti è alle 21.30.

La serata di apertura di giovedì 2 settembre sarà affidata ad “Amore, morte e Rock’n’Roll”, tratto dall’ultimo omonimo libro di Ezio Guaitamacchi (Hoepli editore). Uno spettacolo di racconti, suoni e visioni in cui Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Andrea Mirò e Brunella Boschetti raccontano le ultime ore di David Bowie, Leonard Cohen, Lou Reed e Freddie Mercury.

Il Festival è prodotto e organizzato dall’associazione Le Città Visibili e dal Circolo Milleluci con la collaborazione del Comune di Rimini e di Romagna Acque Società delle Fonti e grazie al sostegno di Regione Er – Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna – Trattoria La Marianna – Gruppo Hera – Coop Alleanza 3.0 – Duomo Hotel – SGR – Camera di Commercio della Romagna – Birra Amarcord – CGIL- Riviera Banca.
Con la partecipazione di Palloncino Rosso, Rompi il Silenzio, Kantharos aps.

Il programma completo è disponibile sul sito del festival www.lecittavisibili.com
Per ulteriori informazioni e per prenotare, è possibile mandare un’email a info@lecittavisibili.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.