Festa della Liberazione: il Teatro Due Mondi porta gli adolescenti in piazza a Faenza

0

 

All’interno del programma proposto dal Comune di Faenza per la giornata del 25 aprile, le ragazze e i ragazzi delle scuole superiori della città che nei mesi scorsi hanno partecipato al laboratorio teatrale condotto dal Teatro Due Mondi saranno in Piazza del Popolo a Faenza alle ore 11 con una performance teatrale dal titolo Azione Resistente. 

Questo nuovo episodio del percorso civile e artistico che da oltre vent’anni il Teatro Due Mondi realizza in dialogo con le nuove generazioni è iniziato a febbraio ed è stato composto da due fasi. Nella prima gli studenti e studentesse che su base volontaria vi hanno aderito hanno partecipato a tre incontri di formazione e informazione storica sugli anni della lotta all’oppressione fascista. A seguire, dopo aver selezionato personaggi ed episodi particolarmente significativi per ciascuno, aiutati da Alberto Grilli – fondatore e direttore artistico del Teatro Due Mondi – hanno ricercato le modalità espressive che meglio potessero trasmettere il valore storico, civile e umano di quelle vicende e preparato l’azione teatrale che lunedì 25 aprile sarà presentata in Piazza del Popolo.

«La finalità è stata quella di far incontrare ragazzi e ragazze di diversa età e provenienza scolastica» spiega Alberto Grilli «così come di diversa età, sesso, provenienza sociale e convinzione politica furono allora i e le combattenti per la libertà. Abbiamo lavorato per far sì che i ragazzi si sentissero eredi di un percorso di lotta per la conquista dei diritti fondamentali di cui oggi godono e che quindi hanno la responsabilità di proteggere. Il progetto è nato per favorire il protagonismo civico delle giovani generazioni, a cui troppo raramente sono offerte opportunità di riflessione e partecipazione collettiva su tematiche storiche e politiche».

Nei mesi scorsi sono stati coinvolti anche alcuni studenti e studentesse universitari che hanno partecipato agli incontri per sostenere la ricerca, la lettura e l’interpretazione del materiale storico da rielaborare, nonché per filmare le diverse fasi del percorso: «Vogliamo produrre un video che documenti il percorso svolto nel suo complesso per diffonderlo dopo il 25 aprile» conclude il regista del Teatro Due Mondi «e trasmettere l’idea che quella data non è un anniversario da celebrare una volta all’anno, ma un giorno a cui si è arrivati dopo una lunga e dolorosa lotta di liberazione e che deve incarnarsi nella quotidiana protezione delle conquiste che essa ha generato».

Il progetto Eredi -questo il titolo del percorso- è nato su proposta della Prof.ssa Gloria Ghetti del Liceo Torricelli – Ballardini. È stato condiviso e supportato dal Comune di Faenza e realizzato dal Teatro Due Mondi con il contributo della Fondazione Banca Del Monte e della Cassa di Risparmio di Faenza.

 

25 aprile, ore 11 – Piazza del Popolo, Faenza (RA) – partecipazione libera

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.