Lennon Kelly: una valvola di sfogo punk-folk da ascoltare a tutto volume

0
158

I Lennon Kelly tornano con un nuovo singolo, Dove vanno a finire le bestemmie?, che sancisce l’inizio di una nuova fase nel percorso artistico e musicale della band.

Questo brano si arriva nella calda estate del 2023 come apripista di una sorta di “fase 2.0” per la famiglia Lennon Kelly; “Dove vanno a finire le bestemmie?” è il primo di altri futuri singoli, un filotto legato da una nuova maturità e da uno spirito musicale più consapevole.. Una presa di coscienza al passo con i dodici anni di progetto e col rapporto sempre più affiatato coi fans.

Il singolo uscito il 18 agosto è disponibile su tutte le piattaforme digitali è accompagnato da un video a cura di Six Studio. il singolo è stato registrato e mixato da “ilPobre” (Alessandro Valentini) presso la sala registrazione Proton Music. Il mastering è stato affidato a: Robert Vosgien Mastering (RVMastering) e il booking e il management sono come sempre in mano a Make a Dream.

“Dove vanno a finire le bestemmie? è una piccola valvola di sfogo, una protezione senza pretese e senza impegno nei confronti della frenetica ricerca ormai giornaliera del tutto e subito. E’ una domanda, è un punto di vista, è un po’ la filosofia dell’arte di imprecare. E’ un monito, un invito a rallentare i ritmi e ad accontentarsi di ciò che siamo per quello che siamo. In fondo tutti imprechiamo, ma ci siamo mai chiesti dove vanno a finire questi sfoghi liberatori?”

Un pezzo folk-punk cantautorale dove scorre il sangue romagnolo della band, una valvola di sfogo da ascoltare e ballare a tutto volume soprattutto dopo la devastazione della nostra terra o comunque valido in tutte quelle occasioni in cui imprechi per cose piccole o cose grandi che siano che dobbiamo affrontare ogni santo giorno.

E’ anche un monito che la band ci offre nella speranza di vivere con lentezza e mandare a fanculo tutta quella vita frenetica che non fa altro che rovinarci l’esistenza. Io stesso impreco svariate volte al giorno che sia per la classica dimenticanza delle chiavi di casa o per altre cose più o meno importanti. Non so esattamente dove vadano a finire queste bestemmie ma sicuramente è un atto liberatorio, così come ascoltare questo pezzo che mixa ironia ma allo stesso tempo fa riflettere le persone, con quel sottofondo punk grezzo che ha da sempre contraddistinto la band, unendo il folk, impeccabilmente. E se avete voglia di sfogarvi per qualsiasi cosa la musica è la miglior medicina e vi consiglio un live dei Lennon Kelly, (qui sotto le prossime date) e andiamo tutti sotto al palco a cantare insieme a loro.

Lun 4 Settembre – IL CASTELLO DI SORRIVOLI – Roncofreddo (FC)
Ven 29 Settembre – RIOT OKTOBERFEST – Cesena (FC)


Pic Credits in copertina :Six Studio