AL TEATRO PETRELLA DI LONGIANO IL GRUPPO URUR DÀ FUOCO ALLA FIABA DI CAPPUCCETTO ROSSO

0
7

Al Teatro Petrella di Longiano sabato 2 marzo secondo appuntamento con la rassegna Tra questa gente esiste un sentimento curata dal Collettivo Parini Secondo, ovvero dalle giovani performer romagnole Sissj Bassani, Camilla Neri, Martina Piazzi, Francesca Pizzagalli che dopo l’incandescente programma dello scorso sabato 17 febbraio portano ora sul palco dello storico teatro romagnolo altri giovani artisti e artiste della scena giovanile contemporanea.

A cominciare dal Gruppo Uror – “incandescente” sin dal nome, che arriva dal latino per significare “io sono arso” – collettivo romano che porta al Teatro Petrella lo spettacolo Rosso (ore 21,30), una rivisitazione della favola di Cappuccetto Rosso che ha debuttato in anteprima l’estate scorsa al festival Short Theater di Roma e che attinge anche al repertorio del teatro di figura per trattare, attraverso la fiaba della bambina che si perde nel bosco, il tema della morte, dell’impossibilità di conoscerla e della risposta che, chi è vivo, può dare all’insondabilità del morto.

Evelina Rosselli Caterina Rossi si sono formate entrambe come attrici all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma per poi approdare all’esperienza della Societas Raffaello Sanzio lavorando con Claudia e Romeo Castellucci. Nel mettere a fuoco la drammaturgia di Rosso sono passate attraverso la prima versione della celebre favola scritta da Perrault nel 1967, quindi i fratelli Grimm, ma soprattutto hanno studiato la versione più cruda di Angela Carter dal titolo “In compagnia dei lupi”, oltre che al testo fondamentale di Propp “la Morfologia della fiaba”. In scena, insieme a Evelina Rosselli, anche la giovane attrice Rebecca Sisti. L’intero spettacolo è attraversato da un ambiente sonoro quasi costante, ad opera del compositore Gilberto Bartoloni.

A seguire, la scena del teatro Petrella si animerà con la selezione musicale a cura di 1 (alias Matteo Gori) con ritmi da cardio infernale, mentre nel pomeriggio (ore 17) si terrà un laboratorio di illustrazione della disegnatrice Martina Sarritzu (San Mauro Pascoli) a partire da poesie originali di Raffaello Baldini: i partecipanti si eserciteranno con la scrittura creativa e l’illustrazione.

Prossimi appuntamenti con la rassegna Tra questa gente esiste un sentimento, il 9 marzo con artisti quali Demetrio Castellucci, Benedetta Fioravanti, Alex Montanaro, Lola Posani. Si comincia alle 17 con il laboratorio di grafica, manipolazione e stampa tenuto da Habitat, si chiude con live set e dj set dalle 23,30 all’1 di notte. Per la serata conclusiva della rassegna, sabato 23 marzo, in serbo una line up musicale con artisti dell’Emilia-Romagna e oltre, che mescola rap e sperimentazione elettronica per trasformare il Teatro Petrella in un club. L’apice arriva con il live del produttore e compositore cesenate Lorenzo Senni, pubblicato da Warp e con un tour mondiale alle spalle.

Tutti i dettagli al seguente link: https://ilteatropetrella.it/traquestagente/

BIGLIETTI PER IL 2 MARZO

Intero € 15,00 – Ridotto under 30 € 10,00

Laboratorio di illustrazione condotto da Martina Sarritzu max 15 partecipanti € 10,00. Possibilità per i  partecipanti al laboratorio di acquistare un biglietto per la serata con il 50% di sconto.
Per iscrizione info@ilteatropetrella.it

Online su www.vivaticket.it e in tutti i punti Vivaticket

BIGLIETTERIA tel. 0547 666008 Prenotazioni telefoniche il giorno prima della rappresentazione dalle ore 17 alle ore 20. Vendita presso la biglietteria del Teatro il giorno dello spettacolo 2 ore prima dell’inizio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.