Domani al Fulgor “May December” con l’intervento del regista Todd Haynes

0
217
Una serata d’eccezione domani al cinema Fulgor di Rimini. Il regista e sceneggiatore statunitense Todd Haynes sarò ospite in collegamento in diretta alle 21 per presentare ed introdurre il suo ultimo lavoro, “May December”, che vede protagoniste Natalie Portman e Julianne Moore.
La storia di “May December” è pane per i denti di Haynes, regista di numerose pellicole di successo come “Carol” (2015), “Io non sono qui” (2007), “Lontani dal paradiso” (2002), che conserva una particolare affinità con il re del melodramma Douglas Sirk di cui condivide la determinazione ad esplorare l’universo della proibizione sociale. Dopo avere affrontato l’omosessualità del marito in “Lontano dal paradiso”, quella di Carol e Therese in “Carol”, ora con “May December” accende i riflettori sulla relazione fra una donna e un adolescente.
Il film racconta di Elizabeth, un’attrice di successo che si trasferisce temporaneamente a casa di Gracie Atherton-Yoo, la donna che dovrà interpretare in un biopic. Anni prima Gracie si era trovata al centro di uno scandalo di cui avevano parlato tutti i mass media: moglie e madre esemplare in una cittadina del sud degli Stati Uniti, a 36 anni aveva iniziato una relazione extraconiugale con Joe Yoo, un tredicenne di origine coreana. La relazione era uscita allo scoperto e Gracie aveva lasciato marito e figlio per vivere alla luce del sole la sua storia con Joe, sfidando la disapprovazione dell’ex marito e del figlio, nonché della comunità di Savannah. Joe e Gracie si erano sposati, avevano avuto tre figli e avevano continuato a vivere nella loro cittadina proclamando il loro vero amore. L’arrivo di Elizabeth però farà da cartina di tornasole di tutti i problemi rimossi da Grace, che sfoggia un sorriso costante e un’inesauribile capacità di apparire indenne da quello scandalo.
Biglietti online sul sito del cinema Fulgor https://www.cinemafulgor.com/