Hannes Langolf, prima assoluta a Cesena l’8 marzo e il 10 a Bologna

0
99

Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale produce con Moonwalking Bear Productions How About Now, il nuovo spettacolo di Hannes Langolf, coreografo e danzatore tedesco con base a Londra oggi tra le figure più interessanti della scena performativa internazionale: la prima assoluta è prevista al Teatro Bonci di Cesena l’8 marzo (venerdì ore 20.30) e arriva al Teatro Arena del Sole di Bologna il 10 marzo (domenica ore 16.00), nell’ambito della rassegna Carne a cura di Michela Lucenti.

Interprete degli ultimi spettacoli del celebre DV8 Physical Theatre (protagonista dell’acclamato John), Langolf vanta collaborazioni con artisti quali William Forsythe, Angelin Preljocaj, Wayne McGregor, Akram Khan e lavora come formatore per istituzioni e organizzazioni in tutto il mondo.

Le sue opere oltrepassano i confini della danza e del teatro per creare una forte connessione empatica con il pubblico, attraverso un movimento viscerale che diviene forza trainante per raccontare storie individuali e di impronta socio-politica.

In questo lavoro, gesto coreografico e parola si fondono in un unico linguaggio, con cui si costruisce il dialogo a flusso continuo, denso di assonanze e dissonanze, dei due straordinari performer, Langolf e il giovane Ed Mitchell. Due estranei, due uomini di età diverse si incontrano in uno spazio aperto (che potrebbe essere una periferia urbana), si misurano, si esplorano, si interrogano a vicenda, si provocano, si analizzano anche attraverso luoghi comuni, scandagliano i propri sentimenti, desideri e paure, si scontrano; mentre in filigrana emergono nuclei di riflessione sui meccanismi di funzionamento della società contemporanea e su come la condizione individuale si staglia in questo panorama, a tratti desolante. Un’esplorazione frenetica e stimolante della vulnerabilità, della consapevolezza di sé e delle sfumature che separano la verità dalla percezione: un modo intenso e molto personale di sviscerare la realtà e le relazioni umane.

Eseguita interamente in una teca di vetro sigillata, la performance raffigura un mondo in cui la fiducia è fragile e la più piccola scintilla può incendiare tutto.

La colonna sonora, un’immersiva miscela di elettronica ed elettroacustica, è del compositore e sound designer Jethro Cooke; la drammaturgia originale dello scrittore Andrew Muir; set e costumi sono disegnati da Loren Elstein e le luci da Joe Hornsby.

A Cesena, venerdì 8 marzo dopo lo spettacolo è in programma un incontro con Hannes Langolf, Ed Mitchell e Andrew Muir moderato dalla critica e studiosa di danza Francesca Pedroni.

A Bologna, domenica 10 marzo dopo lo spettacolo Langolf, Ed Mitchell e Andrew Muir dialogano con Stefano Tomassini, docente di Studi di danza e coreografici all’Università Iuav di Venezia.

Dall’11 al 23 marzo Langolf condurrà nell’ambito della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale (nata nel 2015 e oggi diretta da Valter Malosti) il percorso gratuito di Alta formazione Physical Theatre, rivolto a 15 giovani attrici/attori, danzatrici/danzatori, coreografe/i e performer maggiori di diciotto anni e residenti o domiciliati sul territorio della Regione Emilia-Romagna (il corso è parte dell’operazione Masterclass per la Scena Contemporanea 2024 Rif. PA 2023-20217/RER, finanziata con risorse del Programma Fondo sociale europeo Plus 2021-2027 della Regione Emilia-Romagna e approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 2096 del 04/12/2023). Al termine delle due settimane è previsto un momento di dimostrazione pubblica del lavoro, nell’ambito di Carne, il focus sulla drammaturgia fisica di ERT, a cura di Michela Lucenti. Langolf propone agli allievi una pratica di drammaturgia fisica tra danza e teatro, in cui voce e corpo collaborano in modo sinergico, per esplorare i modi in cui linguaggio del movimento può trasmettere significato e costruire personaggi a partire dalle storie umane.

Coreografo, regista e performer internazionale che attraversa i generi della danza e del teatro con un lavoro orientato alla ricerca socio-politica, Hannes Langolf ha diretto numerose produzioni per il teatro e il cinema, tra queste: Dandelion (con Ermira Goro per The Onassis Cultural Center ad Atene), Unruhe (per e con la Susanne Linke Dance Company, in Germania) e The Fall (supportato da Orsolina28, Italia e SkyArts, ospitato da ERT al Parco della Zucca di Bologna nel luglio 2022). Recentemente è stato co-direttore del movimento per l’acclamato Dear England (National Theatre London e West End), ha lavorato con Lena Dunham per le coreografie del film Catherine Called Birdy e ha duettato con Akram Khan nel film d’animazione Breathless Puppets, prodotto durante la pandemia dal Manchester International Festival. In vent’anni di carriera ha collaborato con artisti come William Forsythe, Angelin Preljocaj, Wayne McGregor, Ben Duke, Fabulous Beast e Punchdrunk. È stato il primo Creative Associate del celebre DV8 Physical Theatre e ha fatto parte del cast originale di produzioni, ideate e dirette da Lloyd Newson, acclamate dalla critica internazionale: To Be Straight With You (2007, nominato per un Olivier Award), Can We Talk About This? (2010-12) e John (2013-15) di cui ha interpretato il ruolo principale. Nel 2019, per l’atteso riallestimento di Enter Achilles dei DV8 (prodotto da Rambert e Sadler’s Wells), ha continuato a ricoprire il ruolo di Creative Associate oltre a quello di Tour Director. Come formatore lavora per istituzioni e organizzazioni in tutto il mondo: è stato membro del corpo docente di insegnamento contemporaneo della English National Ballet School, della Iwanson International School For Contemporary Dance in Germania e della London Contemporary Dance School – The Place oltre a essere stato invitato a insegnare in festival e scuole internazionali in tre continenti. È stato nominato da The Hospital Club di Londra come uno dei 100 personaggi più influenti e persone innovative che lavorano nelle industrie creative della Gran Bretagna. Nel 2022 ha fondato Moonwalking Bear Productions, un hub per la creazione, l’innovazione e la collaborazione e un trampolino di lancio per supportare nuovi talenti.

How About Now

ideato e diretto da Hannes Langolf

coreografia Hannes Langolf con Ermira Goro e Ed Mitchell

con Hannes Langolf e Ed Mitchell

assistente alla creazione Ermira Goro

drammaturgia Andrew Muir

scenografia e costumi Loren Elstein

sound design Jethro Cooke

lighting design Joe Hornsby

responsabile di produzione Ryan Funnell

direttore di scena Chloe Astleford

direttore tecnico Jake Hughes

realizzato con il sostegno finanziario come parte di DV8 Physical Theatre’s Legacy Commissions

sostenuto da Arts Council England e Stanley Thomas Johnson Foundation

con il supporto di Jeff Garner

prima fase di ricerca progettuale sostenuta da The Place

produzione Moonwalking Bear Productions

coproduzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale

docenti della Compagnia Laure Bachelot, Baptiste Bourgougnon, Tina Afiyan Breiova, Ching-Ying Chien, Beth Edwards, Liam Francis, Yen-Ching Lin, Christina May, Hannah Rudd, Jeannie Steele

ricerca progettuale sostenuta da Charles Antoni, Alessio Bagiardi, Sam Coren, Sonya Cullingford, Kath Duggan, Chris Evans, Valentina Formenti, Joel Mesa Gutiérrez, Yen-Ching Lin, Ed Mitchell, Louis Partridge, Marta Rak, Lewis Walker

si ringraziano Tamsin Ace, Wendy Houstoun, Mitch James, Tom Patullo, London College of Fashion, Artsadmin per Moonwalking Bear Productions

produttore Louise Eltringham

sviluppo del progetto e fundraising Jenna Lambie Ridgway

Informazioni:

Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena tel. 0547 355959 | info@teatrobonci.it

Biglietteria aperta (nei giorni feriali): dal martedì al sabato ore 11.00–14.00 e 17.00–19.00; nei giorni di rappresentazione serale fino a inizio spettacolo; le domeniche di rappresentazione pomeridiana, dalle 15.00 fino a inizio spettacolo. Biglietteria telefonica dalle 16 alle 17.

Biglietti: da 21 a 8 euro esclusa prevendita. Vendita onlinecesena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Teatro Arena del Sole, Via Indipendenza 44 – Bologna tel. 051 2910910 | biglietteria@arenadelsole.it

Biglietteria aperta (nei giorni feriali): dal martedì al sabato ore 11.00–14.00 e 16.30–19.00

Biglietti: da 27 a 7 euro esclusa prevendita. Vendita onlinebologna.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Lo spettacolo è in inglese, sottotitolato in italiano.

www.emiliaromagnateatro.com