Via-degli-Asini-Brisighella

Due giorni dedicati a raccontare, e non solo a parole, l’aggettivo “indipendente”, “indie” se contratto in inglese. “Cosa significa essere Indipendenti oggi? Cosa vuol dire indie? Cos’è un Lab e a cosa serve? Ma gli ebook faran sparire i libri?” A Brisighella, in provincia di Ravenna, si incontreranno produttori indipendenti provenienti da tutta Italia. E con loro giornalisti ed esperti dei settori coinvolti, per trovare insieme una risposta concreta a queste e ad altre domande.

Un mercato, allestito nel centro di Brisighella, renderà disponibili i prodotti di alcune realtà di cui si parlerà negli stessi giorni: dai Bioviticultori dei Colli di Brisighella, con i loro vini naturali, biologici e biodinamici, agli editori speciali come PulcinoElefante, Moby Dick o Dispensa Magazine, dalla musica di Fabbrica e Woodworm, passando per le stampe con colori organici di Medulla o quelle completamente diverse di comics e fanzine, fino ad arrivare ad artigiani del gioiello o del design.

Cesare Malfatti, fondatore con Mauro Ermanno Giovanardi dei La Crus, in veste occasionale di Direttore Artistico ha curato il programma di quattro concerti previsti tra venerdì e sabato all’interno del teatro di Brisighella: 2pigeons, Fragil Vida, Johnny Mox e The Rust And The Fury. Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Infine: dalla mattina fino alla sera si alterneranno ai microfoni numerosi ospiti, ognuno a raccontare la propria storia di produttore indipendente e a rispondere alle domande. Editori alle prese con Amazon ed Ebook. Vignaioli sommersi dalla burocrazia. Giornalisti appassionati di notizie. Esperti di comunicazione e turismo on line. Per trovare la strada di un possibile futuro post-industriale molto più concreto e vicino di quel che si pensi.

19 e 20 settembre, Brisighella (RA), luoghi vari – Info: borgoindie.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here