Konk Pack
Konk Pack
Konk Pack

Tim Hodgkinson è un musicista e compositore membro fondatore nel ’68 degli Henry Cow (saranno a Forlì il 23 novembre, al Diego Fabbri, in una delle uniche tre date italiane).
Già questo dovrebbe bastare per presentare questo mostro sacro, creatore del progetto Konk Pack,
Amante dell’improvvisazione pura, solitaria o in gruppo, ha dato vita ad un’enormità di formazioni come Shams, The Momes, The Work…., e più recentemente Stop Mortal e K-Space con Ken Hyder e lo sciamano tuvano Gendos Chamzyryn, ospiti anch’essi di Area Sismica.
Questo trio Konk Pack, nato a Budapest, sancisce l’incontro tra Tim Hodgkinson con Roger Turner e Thomas Lehn, musicisti di grande sensibilità ed esperienza nell’ambito della musica improvvisata.
Turner è un monumento della musica di ricerca anglosassone, di recente sul nostro palco con i Tradition Trio (con Alan Silva e Johannes Bauer). Si può affermare la stessa cosa di Thomas Lehn, riferendosi però alla scena tedesca, che ha animato con progetti con Paul Lovens, Urs Leimgruber, Phil Minton, Axel Dörner, John Butcher, John Tilbury, Franz Hautzinger, Ute Wassermann.
Dalle pratiche di composizione spontanea del trio scaturiscono giochi di immaginazione ed esplorazioni dell’inconscio che inseguono raptus visionari e dilatazioni sonore di volta in volta affascinanti o inquitanti, spesso ai confini del silenzio o della saturazione rumorista, sempre sorprendenti e rivelatrici.

16 novembre, Area Sismica, Via Le Selve 23, Ravaldino in Monte (FC), ore 18 – Info: areasismica.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.