Guy Dessent, Juliette Bertrand, Antoine Plaisant (Willy), William K. Kappoy (Richard)
Guy Dessent, Juliette Bertrand, Antoine Plaisant (Willy), William K. Kappoy (Richard)
Guy Dessent, Juliette Bertrand, Antoine Plaisant (Willy), William K. Kappoy (Richard)

Prosegue a Rimini la nona edizione dell’Amarcort Film Festival, cominciato il 2 dicembre e che continua fino all’8: una rassegna internazionale di cortometraggi, con la direzione artistica di Simona Meriggi, una fra le più interessanti e vivaci del panorama nazionale e internazionale. Una settimana ricchissima di appuntamenti da non perdere; la giornata di oggi prevede un calendario che parte dalla mattina per giungere alla sera.

 

Programma del 6 dicembre:

Ore 10.30, Teatro degli Atti, Via Cairoli 42 – Mattinata scuole superiori: Mastroianni, Chaplin e corti.

Ore 10.30, Cinema Settebello, Via Roma 70 – mattinata scuole elementari: cortometraggi internazionali per bambini.

Ore 15, Spazio Duomo, Via Giordano Bruno 28 – Conference Room: “Bandi Europei”, a cura di Sarah Bellinazzi, del Creative Europe Desk Media di Torino.

Ore 18, Teatro degli Atti, Via Cairoli 42: Proiezione finalisti sez. Gironzalon, per i cortometraggi sperimentali. Corti in programma: “Aquarius”, di Timo Zhalnin; “Dominio”, di Patricio-SotoAguilar P.; “The faces of the night”, di Guido Franken; “Fruit”, di Gerhard Funk; “Jump”, di Taneli Törmä; “Lying Women”, di Deborah Kelly; “Metube 2: August sings Carmina Burana”, di Daniel Moshel; “Negra”, di Fred Belchior; “The nordic sound”, di Christian Holm Glad; “The Postmodern Pioneer Plaque”, di Boris Kozlov; “Ruines du temps”, di Mathieu Peteul; “War scarred Berlin”, di Roland Fuhrmann; “Wrapped”, di Roman Kaelin; “You will fall again”, di Alex Pachon.

Ore 19, Teatro degli Atti, Via Cairoli 42: proiezione finalisti sez. Aldina (seconda parte), riservata ai cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole di cinema. Corti in programma: “Blind date a la juive”, di Anaelle Morf; “Obscurum”, di Frederic Garçon; “Sin tu latido”, di Maria Posada e Adrián Iglesias; “Bogo the Clown”, di Greg Fox; “Gute nacht”, di Henning Backhaus; “La Preuve”, di Jonathan Lago Lago; “Betty”, di Kristiina Kello; “The State is a Lady”, di Anna Gates; “Eva”, di Florent Medina; “La banda del catering”, di Matteo Gentiloni.

Ore 21.15, Teatro degli Atti, Via Cairoli 42: proiezione finalisti sez. Gradisca, riservata ai cortometraggi italiani e stranieri di fiction, durata massima 4 minuti. Corti in programma: “Absence”, di Rob Savage; “A Magician”, di Max Blustin; “Beyond”, di Manuele Mandolesi; “Bovenkamer”, di André Maat; “Cellfie”, di Panos Iliakopoulos; “Dear Susie”, di Leopoldo Caggiano; “Fire, water, earth, air and time”, di Maria Reinhardt-Szyba; “The First Smile”, di After Zahra Jafari; “Guldklockan”, di Andreas Westerberg; “Indios y Vaqueros”, di Emilia Ruiz; “Jag Följer Dig”, di Jonatan Etzler; “Jasmin”, di Silvio Buchmeier; “Je suis anonyme”, di Fabrice Coton; “Nosztalgia”, di Vanessa Malheiros; “Savant: Kali 47”, di Trip Hope”, “Seios meus”, di David Murad; “Stripes”, di Tibo Pinsard; “Il Tamaringo”, di Stefano Valentini e Alessio Pagliaro; “Tiny winter circle”, di Beomsik Shim. A seguire proiezione finalisti sez. Amarcort (quarta parte), riservata ai cortometraggi italiani e stranieri, genere fiction, durata massima 25 minuti. Corti in programma: “The boy by the sea”, di Vasily Chuprina; “Speechless”, di Robin Polak; “Hyena”, di Luca Elmi (prima mondiale); “Espagnol Niveau”, di Guy Dessent.

 

Nell’aArea Riservata invece diversi eventi speciali, tra cui:

– Allo Spazio Duomo, Via Giordano Bruno 28, fino al 7 dicembre, dalle 14.30 alle 19: “Bibì e Bibò”, corti internazionali per bambini.

– Al Museo della Città, Via Luigi Tonini 1: “MastroiAnni20”, mostra fotografica dedicata a Marcello Mastroianni, dall’Archivio Fototeca Lorenzo Pellizzari

– Al Teatro degli Atti, Via Cairoli 42: “Retrospettiva Nedo”, omaggio ai 50 anni di carriera del regista animatore Nedo Zanotti

 

2-8 dicembre, Rimini, sedi varie, info: amarcort.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here