The Pride, brillante testo dell’anglo-greco Alexi Kaye Campbell, vincitore di due dei maggiori premi inglesi per il teatro, il Laurence Olivier Awards e il Critics’ Circe Theatre Award, viene messo in scena per la prima volta in Italia da Luca Zingaretti. Dopo una fortunata tournée, lo spettacolo arriva a Cesena stasera, martedì 24 e domani, mercoledì 25 gennaio (ore 21), per la stagione essai del Teatro Bonci.

The Pride esplora temi come il destino, l’amore, la fedeltà e il perdono, sollevando interrogativi sulla vita contemporanea.

Due vicende costruite, come in un puzzle, su echi reciproci, procedono a scene alterne, ambientate in anni diversi, con identici nomi dei protagonisti e gli stessi attori a interpretarli. Nel loro dipanarsi, come in un enigmatico gioco di specchi, generano riflessi e rimandi, intorno al tema centrale dell’identità.

Londra 1958. È una serata speciale. Sylvia, ex attrice, sta lavorando alle illustrazioni del libro di Oliver, uno scrittore per ragazzi. Non vede l’ora di presentarlo al marito Philip e quella sera, finalmente, usciranno a cena insieme.

Londra 2015. È una serata triste. Alla vigilia del gay pride, Oliver, giornalista, ha appena rotto con Philip, il sensibile fotoreporter con cui ha avuto una storia di due anni. Sylvia, amica di entrambi, cercherà di indagare i motivi per cui Oliver sta cercando di sabotare una relazione importante.

 

24 e 25 gennaio, Teatro Bonci, Piazza Mario Guidazzi, 9, Cesena, 21.00, info: www.emiliaromagnateatro.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here