Si alza il sipario sulla nuovissima edizione di Soundscreen Film Festival, che dall’1 al 9 aprile al Palazzo del Cinema e dei Congressi di Ravenna porterà le migliori pellicole tra cinema e musica.

Il festival, diretto da Albert Bucci, comincia sabato 1 aprile, alle 20, con una proiezione speciale: Gimme Danger il film documentario di Jim Jarmusch che racconta la storia del mitico gruppo The Stooges e del suo leader Iggy Pop, precursori indiscussi del punk rock alternativo.

Poi si entra subito nel vivo del Concorso Internazionale per Lungometraggi: una selezione della migliore produzione filmica internazionale recente, divisa per ricerca artistica e tematica:  8 film in anteprima tra fiction, documentari, biopic e musical.

Alle ore 22 verrà proiettato il primo film del festival: Junction 48 del regista israeliano Udi Aloni, una West Side Story in salsa mediorientale, Premio del Pubblico nella sezione Panorama a Berlino 2016 e Miglior Fiction al Tribeca Film Festival 2016 di New York.

SoundScreen Film Festival è promosso e organizzato dall’Associazione Culturale Ravenna Cinema in compartecipazione con il Comune di Ravenna / Assessorato alla Cultura, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, in collaborazione con Bronson Produzioni e Cisim.

1-9 aprile, Ravenna, Palazzo del Cinema, Largo Firenze 1, ore 20, info: www.soundscreen.org

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here