Arriva a Bologna, mercoledì 8 e giovedì 9 marzo, At The End Of The Week del regista teatrale e cinematografico croato Bobo Jelčić, in prima nazionale sul palco dell’Arena del Sole grazie al Progetto Prospero, la rete che favorisce gli scambi tra alcune importanti realtà europee.

Già ospite al VIE Festival 2014, con la versione del Gabbiano di Checov, Jelčić torna in Emilia Romagna con un nuovo spettacolo in cui consegna al pubblico un ritratto iperrealista della classe media contemporanea del suo Paese, indagando con pungente ironia il modo in cui un gruppo di professionisti trascorre il proprio fine settimana.

Otto personaggi, al termine della settimana lavorativa, vanno a rintanarsi nei propri confortevoli salotti, per godersi, finalmente, il meritato riposo.

Gli appartamenti, che riflettono l’agio economico derivante dalle loro professioni, si trasformano così in gabbie claustrofobiche in cui si svelano desideri inappagati. Ben presto, la ricerca di un possibile temporaneo relax, si trasforma in tensione e frustrazione.

I protagonisti di questa pièce surreale e iperbolica, che il regista ha costruito lavorando sulle improvvisazioni degli attori, si trovano a sperimentare una sorta di viaggio verso l’ignoto, fatto di stati ansiosi e di tic nervosi.

Specchio di un momento storico successivo alla disgregazione delle ideologie dominanti, in cui emerge tutta l’instabilità delle fondamenta su cui si basa la società civile, At The End Of The Week riflette e fa riflettere su quell’isteria che oggi accomuna tutti, nella quale è impossibile non ritrovare un pizzico di se stessi, proprio perché appartiene ai ritmi imposti dalla società in cui viviamo.

 

Dall’8 al 9 marzo, Arena del Sole, via Indipendenza 44, Bologna, ore 20.30, info: www.arenadelsole.it www.emiliaromagnateatro.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here