Il Cisim apre le porte ad un evento del tutto romagnolo: venerdì 27 ottobre alle ore 21 Christian Ravaglioli presenta il suo ultimo album “Il respiro della mia gente – tutto è Romagna mia“, con la partecipazione di Eraldo Baldini e Susanna Venturi autori del libro “Prima del Liscio – Il ballo e i balli nella vecchia tradizione della Romagna“. A seguire l’esibizione dei “Alla Casadei“, il gruppo folk italiano della scuola di ballo Malpassi.

Christian Ravaglioli è un musicista e compositore italiano che nel suo curriculm vanta una serie di collaborazioni con importanti teatro di fama mondiali, tra i quali il Teatro della Scala. Dopo aver suonato in diverse orchestre, ha deciso di dare vita a un proprio percorso artistico che spazia dalla composizione, all’improvvisazione e alla contemporanea. La sua discografia è ricca di progetti realizzati insieme a nomi conosciuti, come David Riondino, Trilok Gurtu, Michael Marcus, Vinicio Capossela, Gianluca Petrella, Jovanotti, Sonny Simmons, Howe Gelb, Hector Luis Moreno, John De Leo, Marianne Dissard, Massimo Ottoni, Anna Oxa, Marc Ribot, David Hidalgo, Jim Keltner, John Convertino (calexico), Fabrizio Bosso, Dan Stuart (green on red), Robyn Hitchcock, Jon Jost (regista), Calexico, Roberto Gatto. Tuttavia vanta anche una serie di dischi singoli, tra i quali rientra il progetto “Tutta è Romagna Mia” che conta due cd, il primo dal titolo “I Zibaldòn” e il secondo, il suo ultimo album, “Il respiro della mia gente”.

Il respiro della mia gente” mette insieme un repertorio di musiche che hanno dato vita al cosiddetto folclore romagnolo e che hanno plasmato una cultura e di uno stile di vita. Accanto ad esse, l’artista ha inserito anche alcuni suoi brani originali. Si tratta di un viaggio contemporaneo attraverso suoni del passato che ritornano ad attivare le memorie di chi ha vissuto quegli anni.

Proprio per questa rievocazione della cultura romagnola risulta chiave la partecipazione degli scrittori Eraldo Baldini e Susanna Venturi che, nel loro libro hanno illustrato le diverse danze romagnole ormai dimenticate e sommerse dal mito del liscio (qui un breve riassunto dello scritto).

A chiudere la serata ci sarà invece il gruppo folk “Alla Casadei”, composto da veri professionisti del folklore romagnolo. Da molti anni ormai questo gruppo si è distinto per le spettacoli coreografie tradizionali di valzer, polca e mazurca a cui si sono aggiunti anche “s-ciucaren”, spettacoli a tema, discomusic e balli più attuali.

Venerdì 27 ottobre, Christian Ravaglioli “Il respiro della mia gente”, Cisim Lido Adriano, ore 21 – info: ccism.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here