Appuntamento ormai d’obbligo per chiudere in bellezza l’anno passato con “Bollicine”, il concerto dell’Orchestra Senzaspine che sarà eseguito quest’anno il 27 e 28 dicembre al Teatro Duse di Bologna. Il suo ritorno segna anche una novità: un programma dedicato non solo alla musica, ma anche alla danza e al balletto.

In questa edizione dal repertorio non mancheranno i valzer viennesi e le opere più amate come ‘Il Lago dei cigni’ e ‘Lo Schiaccianoci’ di Peter Ilich Tchaikovsky che creeranno un’atmosfera di Gran Galà all’interno del teatro. A questi però si affiancano anche la Danza Ungherese di Johannes Brahms, ‘Toreador’Habanera’ e la ‘Carmen’ di Georges Bizet, nonché brani celeberrimi di valzer come ‘Giselle’ di Adolphe-Charles Adam e ‘Sul bel Danubio blu’ di Johann Strauss.

L’orchestra sarà guidata, tra un susseguirsi di emozioni e divertimento, dai due direttori under 35 Tommaso Ussardi e Matteo Parmeggiani che si alterneranno sul palco imponendo a turno il proprio stile e il proprio modo di condurre.

Al termine del concerto, le famiglie e i ragazzi sono invitato a prendere parte ad un brindisi insieme a tutta l’orchestra, in un chiaro tentativo di avvicinare i più giovani alla musica classica in un modo alternativo e allegro.

La programmazione dell’Orchestra Senzaspine continuerà fino a febbraio con on ‘Filmusic’, concerto dedicato alla musica del grande cinema e a marzo con ‘Social Concert’. In quest’ultima occasione salirà sul palco il vincitore del concorso ClassXfactor 2018 dedicato  ai solisti classici under 35.

Mercoledì 27 e giovedì 28 dicembre, Bollicine – Orchestra Senzaspine, Teatro Duse Bologna – info: . 051 231836, biglietteria@teatrodusebologna.it, teatrodusebologna.it , senzaspine.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.