Anche quest’anno a Brisighella, nella suggestiva cornice del Convento dell’Osservanza, torna BorgoIndie, la manifestazione che unisce le produzioni agricole e culturali in un ricco programma di degustazioni, spettacoli e conferenze che quest’anno avranno luogo sabato 26 e domenica 27 maggio.

Come ogni anno, BorgoIndie propone un viaggio a 360° che attraversa il mercato agricolo, il mondo della musica e quello dialogico delle conferenze e si pone come obiettivo quello di raccontare lo sviluppo della creatività e della produzione agricola indipendente. 

La serata di sabato 26 maggio sarà inaugurata alle ore 20.30 da una Cena nel Refettorio del Convento, cucinata dai due chef stellati Riccardo Agostini e Pierluigi Di Diego. Nel tentativo di interpretare i temi del recupero e delle fermentazioni, i due chef hanno ideato un menù a cinque portate che apre così una riflessione che perdurerà anche domenica nei laboratori e dialoghi proposti. Dopo la cena, spazio al teatro e allo spettacolo con la stand-up comedy di Alessandro Ciacci, attore, regista, drammaturgo e stand-up comedian riminese.

Domenica 27 maggio a partire dalle ore 11 si aprirà il mercato con vignaioli e artisti, artigiani e makers. Accanto a questo allestimento, che rappresenta il fulcro della manifestazione, verrà istituita un’area dedicata al Garage Wine Contest: qui i vignaioli provenienti da tutta Italia, dilettanti o di prestigio, eleggeranno il migliore garagista e proporranno al pubblico un assaggio dei loro vini. Accanto al vino non può mancare ovviamente la gastronomia, con una parte di mercato unicamente dedita ai prodotti DOP / IPG della Regione Emilia-Romagna e ai prodotti del territorio di Brisighella e dintorni. Ad affiancarli anche il Food Truck di Cinemadivino.

Alle ore 12 avranno inizio invece una serie di degustazioni e conferenze che si prolungheranno per tutto il pomeriggio. Ad inaugurare il programma sarà il laboratorio/degustazione sulle fermentazioni con Andrea Bezzecchi (Acetaia San Giacomo), Stefano Silvi (Nero Fermento) e Marco Massarotto (La Via del Sakè). Alle 15 si potrà invece prendere parte alla degustazione guidata dal sommelier e wine writer Francesco Falcone, che alla scoperta dei vini del Carso. Alle 17 torna il tema del recupero anticipato con la cena di sabato nella conferenza “Dialogo tra cervello e stomaco” con la presentazione del libro di Carlo Catani “Tempi di Recupero”, edito da Quinto Quarto Edizioni.

A chiudere la serata di domenica e dunque anche l’intera manifestazione, alle ore 18.30 sarà il prequel del Festival di musica dialettale “Romagna canta (con ospiti)” a cura del MEI, in collaborazione con l’Osteria della Sghisa: tra gli ospiti ci saranno i Borghetti Bugaron Band da Pesaro, Quinzan e Bonetti, The Urgonauts, Koppertoni e Trilli da Genova, mentre la giornata si chiuderà sulle note live di Alexian Santino Spinelli.

Sabato 26 e domenica 27 maggio, BorgoIndie, Convento dell’Osservanza Brisighella – info: facebook.com/borgoindie – borgoindie.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here