Domenica 17 marzo alle ore 15 presso il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna si terrà la performance “L’eccesso” dei Fratelli Broche, presentata da Adiacenze in occasione della mostra “No, #Oreste, No! Diari da un archivio impossibile” a cura di Serena Carbone.

La performance coinvolge lo spettatore in un’immagine visionaria sul rapporto tra l’uomo e i rifiuti della produzione umana. Se l’eccesso di rifiuti per lunghi anni ha portato all’accumulo del surplus consumistico, ora, nella trasposizione scenica, l’essere umano convive con l’eccesso di scarto dato dall’acquisto  compulsivo dei beni. Nonostante l’aumento del consumo, l’uomo ha mantenute intatte le stesse abitudini e lo stesso atteggiamento che l’hanno portato a formare e ad avere intorno a sé una geografia apocalittica e, invece di migliorare le proprie condizioni, perpetua lo stesso comportamento in un circolo continuo che lo porta comunque e sempre al punto di partenza, ovvero all’eccesso dell’accumulo.

Dopo la performance avrà luogo una presentazione sulla factory dei Fratelli Broche e un dibattito riguardante i temi suggeriti dai due artisti con la loro opera: l’utilizzo di materiali di scarto in ambito artistico e non solo.

Domenica 17 marzo, L’eccesso, Mambo Bologna, ore 15 – info: adiacenze.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.