Muri di Versi: il festival dedicato alla poesia e alla socialità

0
191

Dal 17 al 19 maggio torna a Bologna Muri di Versi, la quinta edizione dell’appuntamento dedicato alla poesia e alla socialità che si terrà in via Fondazza.

Creare una comunità come spazio concreto di condivisione, accessibilità e inclusione sociale: questo è da sempre l’obiettivo del Festival che anche quest’anno vede la conferma di adesione di alcuni progetti quali l’installazione Poesie dal Carcere, grazie alla collaborazione con la casa di reclusione di massima sicurezza Opera di Milano e ad Alberto Figliolia. Novità dell’edizione 2019 sarà invece l’intervento di Psicoradio, testata radiofonica bolognese nella cui redazione lavorano persone in cura presso i Servizi di Salute Mentale, con “Parole: istruzioni per l’uso” e  l’allestimento itinerante “Cosa c’è di sbagliato?“.

Muri di Versi comincerà quest’anno, in via del tutto eccezionale, con una serata di pre-Festival dedicata al reading poetico: venerdì 17 maggio 2019 alle ore 18.00 presso la Biblioteca Italiana delle Donne si terrà il reading – incontro “La poesia non è un lusso | Omaggio a Audre Lorde” a cui prenderanno parte Liliana Ellena e Migi Sean Pecoraro di WiT – Women in Translation. Durante la giornata di sabato 18 maggio 2019, alla ormai consueta installazione poetica di strada a cui prenderanno parte artisti e associazioni come Mister Caos, SCHIZZIDINCHIOSTRO, Jevo, Poesia Randagia da Verona, Movimento per l’Emancipazione della Poesia, DearCyrano e Spikeart dalla Puglia, si affianca un ricco programma di eventi. Dalle 15.00 alle 17.00 si terrà il laboratorio “IO, poeta di cartone”, mentre, a partire dalle 16.20, i partecipanti potranno prendere parte alla performance “D’éclicsd’envie – Titani – Opera continua” in collaborazione con l’associazione TAZ Temporary Art Zone. Alle ore 17.00 avrà luogo l’inaugurazione di “Occhi narranti”, la mostra fotografica di Simone Migliaro e, a partire dalle 19.00, presso l’atelier di Carmen Avilia e Giovanni Fantomars, prenderà il via microfono aperto, uno spazio di lettura e interpretazione aperto a tutti. Il Festival si chiude domenica 19 maggio alle ore 11 con una colazione poetica.

Dal 17 al 19 maggio, Muri di Versi, Bologna – info: facebook.com/muridiversiBo/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.