TEATRO MENTORE DI SANTA SOFIA: QUALITÀ GARANTITA

0

A Santa Sofia è ricominciata la stagione del Mentore, un piccolo teatro che, sotto la direzione di Ruggero Sintoni, non ha nulla da invidiare alle proposte dei cartelloni di città. Una programmazione di qualità, che unisce la prosa a tanta musica e, dopo il primo spettacolo di apertura con Moni Ovadia e il suo Cabaret Yiddish, prosegue sabato 1 febbraio, con la Compagnia Baccalà che porterà l’arte di strada in teatro, mentre sabato 8 febbraio sarà in scena Paola Maugeri con Rock & Resilienza, racconto che parla della normalità dei grandi rocker, alla ricerca di risultati straordinari sfidando i propri limiti. Sabato 22 febbraio toccherà a Lella Costa che porterà sul palco Se non posso ballare…, un racconto di donne intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, da Marie Curie a Virginia Woolf, da Maria Callas ad Ilaria Alpi. Sabato 7 marzo ci saranno Ascanio Celestini e le sue Barzellette, raccolte da un immaginario ferroviere di una piccola stazione capolinea, mentre lunedì 16 marzo Rocco Papaleo si esibirà in Coast to coast, un viaggio dove tutto è provvisorio. Sabato 28 marzo, Alessandro Benvenuti e il suo Chi è di scena, intreccio giocoso e imprevedibile sull’incontro tra un uomo di teatro scomparso improvvisamente dalle scene e un suo fan. Di fianco a queste serate, spazio al Teatro ragazzi con Accademia Perduta/Romagna Teatri che, sabato 21 dicembre alle 17, porta in scena la classica fiaba Pinocchio, una nuovissima produzione per la regia di Claudio Casadio. Tra i fuori abbonamento, in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria, il 26 gennaio, alle 21, verrà proiettato The Hate Destroyer, docufilm di Vincenzo Caruso che racconta la vicenda della berlinese Irmela Mensah-Schramm, ma da non perdere sarà il grande evento di sabato 7 dicembre con Cristiano De André (nella foto) e la sua Storia di un impiegato, ispirata all’omonimo album di Fabrizio De André, ancora attuale dopo quasi 50 anni.

Santa Sofia (FC), Teatro Mentore, piazza Garibaldi. Info e prenotazioni: 349 9503847, teatromentore@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.