L’Ecuba di Motus chiude Crisalide Festival a Forlì

0

La cura di sé come pratica della libertà è il titolo che ha fatto da fil rouge di questa XXVIII edizione di Crisalide Festival che ora giunge al termine: domenica 17 ottobre alle ore 18 al Teatro Felix Guattari di Forlì si chiude il percorso teatrale offerto da Masque Teatro con il debutto in prima nazionale di You were nothing but wind il nuovo lavoro dei Motus.

Questo nuovo progetto pone al centro la figura di Ecuba, donna dall’animo infuocato interpretata sul palco da Silvia Calderoni. You were nothing but wind attraversa anche l’Ecuba di Euripide, dove Polimestore le predice che si trasformerà in una “cagna nera con gli occhi di fuoco”. Diretto da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò, fondatori di Motus, e da Silvia Calderoni, lo spettacolo porta sul palco la disperazione e la furia di una donna, catapultando gli spettacoli in uno scenario post umano. In questo mondo sono i latrati di Ecuba a echeggiare e rimbalzare da ogni lato.

Arte e impegno civile si fondono anche questa volta sul palco, promuovendo una riflessione sulle ferite dell’attualità e le contraddizioni del presente, sempre cara ai fondatori di Motus e fil rouge di tutte le loro produzioni. You were nothing but wind fa parte di un percorso teatrale dedicato alla figura femminile che ha avuto inizio con la rilettura di Antigone alla luce della crisi greca ed è proseguito con Tutto Brucia.

Info: 393.9707741 masque@masque.it, www.crisalidefestival.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.