it’s not fair to die, performance della compagnia Motus a Poggio Torriana che vede in scena R.Y.F. & Silvia Calderoni

0
89

Domenica 3 marzo alle 17.30 torna Mentre Vivevo, rassegna di teatro e arti del contemporaneo giunta alla nona edizione con la cura di quotidianacom e il sostegno del Comune di Poggio Torriana, nella Sala Teatro (via Costa del Macello 10).

I Motus saranno ospiti della rassegna con It’s not fair to die, performance che vede in scena R.Y.F. & Silvia Calderoni.  It’s not fair to die è il terzo ambiente di Tutto Brucia, rilettura delle “Troiane” di Euripide, un lavoro di ricerca con cui il gruppo torna a confrontarsi con i personaggi femminili della tragedia greca.

In scena il Background sonoro dello spettacolo di Motus, una traccia unica che si addentra nel clima profondamente forte ed intimo della tragedia. La voce e le incursioni di Silvia Calderoni, traghettano il pubblico nel sentire delle protagoniste, il corpo rotto di Ecuba, il grido spettrale di Polissena, l’invocazione ai morti di Andromaca e agli spettri che le/ci assediano sono quasi palpabili.

Le musiche di R.Y.F. (Francesca Morello), suonate senza interruzione, sono un connubio tra chitarra elettrica e canto sempre più libero e potente, un’interpretazione perfetta di temi come il lutto, la guerra e il dolore, è attraverso questo che le protagoniste si trasformano e divengono altro da sé elaborando la violenza subita. Una metamorfosi che scrive il mondo che verrà. Perché la fine del mondo non è che la fine di un mondo.

Francesca Morello (voce e chitarra) oltre alle musiche firma anche i testi dei brani insieme a Ilenia Caleo, di Demetrio Cecchitelli gli ambienti sonori. Alle incursioni di Silvia Calderoni si aggiungono le voci recitate di Stefania Tansini e della stessa Calderoni.

 

Ingresso: 

intero € 10; ridotto (over 65 e under 26) € 8.

Al termine piccolo ristoro
Info e prenotazioni: 327 119 2652 (anche Whatsapp)