corniaÈ cominciata, su tutto il territorio della provincia di Ravenna, la Festa del Libro. Un ricco cartellone di iniziative che proseguirà per tutto il mese di giugno, con alcune sorprese anche a luglio, portando la lettura in luoghi inconsueti.

Tra le tante proposte, una ci coinvolge in prima persona. È infatti organizzato in collaborazione con Gagarin Orbite Culturali l’incontro con l’autore in programma martedì 18 giugno, alle ore 21, al parco San Francesco di Faenza. Introdotto dai nostri redattori Paolo Martini e Roberto Pozzi, lo scrittore modenese Ugo Cornia presenta il suo Scritti di impegno incivile (edizioni Quodlibet).

Da un ideale Speaker’s Corner accanto alla statua di un austero Evangelista Torricelli, Cornia disserterà di spread, evasori, babbo Natale, vespasiani e altre modeste proposte per un teppismo riformatore.

Oltre che da Gagarin, la serata è promossa anche da Co-working giardino San Francesco, Bottega Bertaccini e Hotel Vittoria di Faenza.

La Festa del Libro rientra nell’ambito del progetto biennale di promozione della lettura In Vitro, ideato dal Centro per il libro e la lettura di Roma e per il quale la Provincia di Ravenna è stata scelta per la sperimentazione a livello nazionale. Per seguirne le iniziative: www.facebook.com/retebibliotecaria.romagna.sanmarino e www.facebook.com/ReteCivicaRacine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here