Zucchina, zucchino o zuchèt?

Comunque vogliate chiamarlo, questo delizioso ortaggio, nome scientifico Cucurbita Pepo, fruttifica abbondantemente in questo periodo, grazie anche alle piogge abbondanti, e ci ritroviamo a...

Amici e vicini

Come anticipato nell’articolo dedicato alla rotazione, oggi ci occupiamo di rapporti di vicinato tra i vegetali coltivati, ovvero le consociazioni. Le piante che crescono...

Dar da mangiare agli alberi

Tornerò oggi ad occuparmi di uno dei miei argomenti preferiti, il compostaggio. La decomposizione di materiale organico dovrebbe interessare tutti, dato che tutti più...

Il cippato nell’orto

  Con l’espressione Not in my backyard si intende generalmente l’atteggiamento qualunquista di chi si oppone alla costruzione di qualcosa (ad esempio una ferrovia, un...

L’orto del riciclone

Abbiamo già affrontato l'argomento plastica, sogno-incubo dell'era moderna anche in campo agricolo. Chiunque  si occupi di giardinaggio ha a che fare con molti oggetti...

La lana nell’orto

  Una delle mie più ferree convinzioni è che qualunque materiale organico, opportunamente trattato, possa apportare fertilità. Ho visto cose che voi giardinieri tradizionali non...

I giardini (im)possibili

  Circa metà della popolazione mondiale vive in città, e si tratta di una cifra in aumento: non solo per l’abbandono delle campagne, ma anche...
Masanobu Fukuoka (1913-2008)

Essere al verde

Coltivare un giardino è un fatto naturale? Sì, almeno quanto è un fatto culturale. Quel recinto che lo circonda, quelle zolle rivoltate, quei solchi...

Sergente Pepper

Maggio è il mese delle rose, ma io ho deciso di parlarvi del peperone (Capsicum annuum, Solanaceae). Perché il peperone è una signorina esigente,...

Occhio al 25 gennaio…

Non mi capita spesso di parlare di saggezza contadina, un territorio ai confini con la superstizione e assai vasto da esplorare… Il calendario è...

Diserbo… con garbo. Seconda parte

Mi addentro nuovamente nell’argomento “erbacce”, inesauribile fonte di disquisizioni orticole e soluzioni personali… Non vi avevo detto, ad esempio, quand’è il momento adatto al...

Il sanguinello non è solo un arancio…

…Ma anche un arbusto o albero, che cresce un po’ ovunque dalle nostre parti, e che ho imparato ad apprezzare per vari motivi, tanto...

Un’estate a secco

Anche se la siccità di quest'anno è particolarmente seria, la siccità in sé, dalle nostre parti, non è più un evento eccezionale. Normalmente ci accorgiamo...

La zecca: piccolo manuale di autodifesa

Non so chi si sia inventato che le zecche sono comuniste, ma è un grossolano errore. La zecca è assolutamente bipartisan: qualunque mammifero può...

La spugna che si magna

Oggi vi parlerò di una cucurbitacea assai interessante, la luffa (Luffa aegyptiaca), da cui si ricavano ottime spugne vegetali. Tali spugne, ottime per il...

La fattoria del futuro

Anche quest’anno gli scambi di semi mi hanno regalato una bella esperienza: incontri e reincontri, scambio di conoscenze e spunti per nuovi esperimenti, colturali...

Ortisti di strada

Non è un errore di stampa. Gli Ortisti di strada esistono davvero. Come gli artisti di strada, sono “individui che manifestano la loro creatività in...

L’uomo che piantava gli alberi

Prendo spunto dal titolo del celebre libro di Jean Giono, per dare un semplice suggerimento a tutti, che valga anche come augurio per l'anno...

La carota, soprattutto quando non è preceduta dal bastone, è un ortaggio assai piacevole, che tra agosto e settembre si può sia raccogliere che...

Eccheccàvolo!

Se non avete mai coltivato un orto invernale, sappiatelo subito: in inverno avrete soprattutto cavoli, cavoli e cavoli. Per fortuna non sono sempre amari, anzi,...