Gli appetiti della Wanda: Ristorante Da Neri di Roncofreddo (Fc)

Dei Neri di Santa Paola sentii parlare per la prima volta a Milano, se ricordo bene da Savino Cesario, il mirabile chitarrista, colonna musicale,...

Ristorante Luis di Bertinoro (Fc): l’università su ragù e baccalà

Se la chiami sulle tre e mezzo di pomeriggio di un sabato, la Donatella, fa fatica a risponderti. «Sí, in sala non ho nessuno… Ma...

La Wanda ci porta alla scoperta della “Vera Romagna”

Se il giorno di Pasquetta decidi di fare la gita fuori porta a Ridracoli... sì, bella la diga, sì, bello il picnic, sì, bello...

Finché c’è Vito… buon appetito!

A San Giovanni in Persiceto c'è piazzetta Betlemme tutta affrescata, che è una meraviglia, dal grande scenografo Gino Pellegrini, uno che firmò robe tipo...

Gli appetiti della Wanda: l’Osteria di Medicina (Bologna)

In via Canedi 32 a Medicina (Bo) nell’Ottocento c’era una bella pescheria. Lo si capisce dalla decorazione in ferro della grande ogiva della porta d’ingresso che...

Gli appetiti della Wanda: Ristorante Biagi, il regno dei tortellini bolognesi

Potrebbe capitare anche a voi di arrivare una domenica mattina a Bologna, in via Saragozza, per vedere una delle belle mostre a Palazzo Albergati. E...

Osteria della Luna (Vignola): il paradiso degli gnocchi di patate e non solo

Vignola è un borgo medievale davvero molto bello in provincia di Modena, con una splendida rocca, i portici, le piazzette e soprattutto uno degli...

Gli appetiti della Wanda: trattoria Da Savino a Cavallino (Rimini)

L’estate è stata lunga ma la voglia che finisca non arriva. E allora, se settembre ci viene incontro, ma anche ottobre - perché no?...

I consigli della Wanda: la Trattoria del Ghiottone di Bologna

Il Ghiottone è un posto che ti ci affezioni subito. È in via Andrea Costa, a due passi da Porta Saragozza e dalla curva...

Gli appetiti della Wanda: ristorante Belvedere di Rigoni a Borghi

Il comune di Borghi, fra Torriana e Poggio Berni, sonnecchia in quell’angolo di Appennino, tra fiumi e colline  aguzze,  che rende splendido l’entroterra riminese. La...

Curzul a la Canténa

Sulla strada che da Faenza volgerebbe a Modigliana, basta prendere invece a destra e si raggiunge Brisighella passando per la parrocchia di Sarna. Qui,...

Osteria dei battibecchi

Grazie a uno dei tanti preziosissimi consigli dell'amico Antonio Graziani, cronista per l'Emilia-Romagna del Tg3 la cui voce ha punteggiato per decine di anni...

Belvedere e belmangiare

Dal belvedere di San Leo si guarda tutta la Val Marecchia fino al mare. È uno spettacolo! Come lo è il borgo stesso arroccato...

Se la faraona si incorona con le vongole

A Bologna, dal 1986 al 2001, ci aprì ben quattro ristoranti, quello in via Nosadella e quello in via Mirasole indelebili nel ricordo, per...

Un pesce da diventar matti

  Mi viene sempre difficile bazzicare ristoranti di pesce, perché io non ne mangio: solo tonno in scatola, di sottomarche che sappiano di carne. Nessuno...

Gnocchi che lasciano il Senio

Via Borgo dell’Ore è una stradetta antica nel cuore di uno dei Comuni più pittoreschi dell’Appennino Tosco-Romagnolo. A Palazzuolo sul Senio ci si arriva...

Gli appetiti della Wanda: ristorante Venturi a Roncofreddo (Fc)

Scordateveli proprio Rimini, Fellini e i lungomare. La Romagna più bella è in collina, tra i declivi dolci del ravennate e del forlivese e...

Se in riviera fa caldo rifugiatevi…all’ambra

Nella valle del Marecchia, tra quei dolci, verdi declivi, dove riecheggiano le voci del fantasma di Azzurrina e le rupi di roccia chiara e...

La Bicocca, una chicca

Il nostro Appennino è una chicca. Paesini, rocche, fiumi dove bagnarsi nella giusta stagione, boschi di castagni, poi funghi e ora distese di primule....

Nascosta e appetitosa

  Proprio in centro, a due passi da piazza Cavour, c'è una piccolissima ma sfiziosa osteria. Nascosta, nel cuore di Forlì. Ci sta da 13...