Eugenio Barba e l’Odin Teatret in arrivo sul Lago d’Orta

In programma una masterclass, uno spettacolo e una dimostrazione di lavoro. Garantito da noi.

L’apparenza inganna. Una conversazione con Sandro Lombardi

L’abbiamo intervistato al Teatro Comunale di Russi (RA), dove insieme a Massimo Verdastro ha messo in scena, con la regia di Federico Tiezzi, un nuovo allestimento del testo di Thomas Bernhard. Ascolta.

Unità nella diversità. Dieci anni di Pim

È appena stato pubblicato da Cue Press un volume che racconta il primo decennio di vita del PimOff, un pervicace teatro milanese di periferia. Ne abbiamo parlato con il curatore, il giornalista, autore e filmmaker Roberto Rizzente.

7 dicembre con Lenz Rifrazioni

Diario di una giornata a Natura Dèi Teatri 2014.

Rocky Horror Show, la Festa dei Folli

Abbiamo assistito al celeberrimo musical circondati da una folla urlante. Bentornato Medioevo.

Pin’Occhio nella Terra dei lombrichi

Sono andato a vedere le opere per/con bambini di Drammatico Vegetale e Chiara Guidi. Dalle pagine di Gagarin lancio una proposta. Come qualche decennio fa, quando le riviste servivano anche a stimolare gli artisti…

«San Francesco era un professionista. Come Gesù Cristo»: intervista a Dario Fo

Il Premio Nobel racconta ai lettori di Gagarin Orbite Culturali la riscrittura/riallestimento dello spettacolo “Lu Santo Jullàre Françesco”. A 15 anni dalla prima versione. E senza la complicità di Franca Rame. Lo spettacolo sarà in prima nazionale al Teatro Duse di Bologna dal 10 al 12 febbraio.

Una storia di povertà e vendetta

Parma, 1922. Gli abitanti dei quartieri popolari si oppongono all’aggressione dei fascisti. Beatrice Baruffini lo racconta in “W (prova di resistenza)”. E riceve una segnalazione speciale al Premio Scenario 2013. L'abbiamo intervistata.

Sbanda, contorce, confonde. Conversazione con Elena Bucci

La co-fondatrice delle Belle Bandiere non si ferma mai: tra anteprime, debutti, trasmissioni radiofoniche e viaggi in Cina. Noi l’abbiamo intervistata. Al volo.

Milo Rau all’Arena del Sole di Bologna con “Compassion”

Tra i protagonisti assoluti della nuova scena europea, Rau, non ancora quarantenne, regista teatrale e cinematografico, porta il suo spettacolo in Arena grazie al Progetto Prospero

Il taccuino del critico: e fu sera e fu mattina, a Santarcangelo

Cronaca per lampi dell’ultimo fine settimana al Festival Internazionale del Teatro in Piazza.

Teatro Alighieri e “Va pensiero”, incontro sulla legalità

Giovedì 14 dicembre alle ore 18 presso la Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna si terrà un incontro dal titolo “Istituzioni e cittadini:...

Finale mistico e contemporaneo per Natura Dèi Teatri

  Ultime due giornate per il Festival internazionale di Performing Arts diretto a Parma da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. In arrivo due intensi...

La Stagione del Contemporaneo di Forlì entra nel vivo

Due domande a Claudio Angelini, co-direttore artistico del Teatro Diego Fabbri.

“Romeo e Giulietta” Q1, Arena del Sole

Teatrino Giullare porta in scena la famosissima tragedia shakespeariana nel suo testo e rappresentazione originale

Corpo e Azione in Rete. Al via la sesta edizione

Il progetto curato dalla Compagnia Iris prevede un ciclo di laboratori espressivi di danza, teatro, arti plastiche aperto a tutti i cittadini.

Un esempio limpido. Conversazione con Claudio Gasparotto

Ha fondato l’Associazione Culturale Movimento Centrale Danza & Teatro di Rimini. Promuove un’idea di danza come «arte aperta a tutti in virtù del suo potere educativo e vitale» in accordo con il Metodo Hobart®. Ha anche lavorato nella Compagnia di Pippo Delbono. L’abbiamo intervistato.

Visto da noi. FUCSIA di Anna Marocco, naturale vs artificiale.

Alcune note sulla nuova creazione della giovane coreografa, presentata nei giorni scorsi alle Officine Caos di Torino.

Euripide in Basilicata

Medea incontra l’Eni, nel nuovo spettacolo di Collettivo InternoEnki. E “M.E.D.E.A. Big Oil” vince il Premio Scenario per Ustica 2013. Ne abbiamo parlato con Terry Paternoster.

Questo è il mio nome

Alla rassegna Gemme e Tempesta di Milano arriva, in prima nazionale, il dirompente e commovente spettacolo che il Teatro dell’Orsa ha allestito con un gruppo di richiedenti asilo e rifugiati. Intervista a Monica Morini e Bernardino Bonzani.