Cantando sotto la pioggia e Aggiungi un posto a tavola

Due musical leggendari in scena al Teatro Duse di Bologna. Da oggi a domenica. Imperdibile.

Gran finale a Natura Dèi Teatri – XXI edizione

Lo storico Festival di Parma si chiude con la presentazione, in occasione dei quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare, del Macbeth di Lenz Fondazione, esito di un lungo progetto realizzato con alcuni ospiti degli ex Ospedali Psichiatrici Giudiziari, oggi Rems. In arrivo anche una mostra fotografica di Fiorella Iacono e il debutto della performance realizzata ad hoc al Museo Amedeo Bocchi / Fondazione Monte Parma dall’artista inglese Tim Spooner.

“Bestie di scena”: una coreografia di nude follie disperate

Il sipario del Teatro Strehler è già aperto e sul palcoscenico, in cerchio, 14 attori in tuta fanno training: così comincia Bestie di scena,...

Santarcangelo •14. Ecco i nomi.

Storico osservatorio dei fermenti della scena teatrale italiana e internazionale, il festival del Teatro in Piazza di Santarcangelo si svolgerà da venerdì 11 a domenica 20 luglio 2014.

Panda Project. E lasciatemi divertire

  Tri tri tri, fru fru fru, ihu ihu ihu, uhi uhi uhi! Il poeta si diverte, pazzamente, smisuratamente! Non lo state a insolentire, lasciatelo divertire poveretto, queste piccole corbellerie sono il suo diletto. Aldo Palazzeschi, pseudonimo...

Prima della pensione. Tre domande a Elena Bucci e Marco Sgrosso

  In ognuno di noi si cela un assassino, basta solo risvegliarlo. Thomas Bernhard, Prima della pensione       Ascolta l’audio-intervista a Elena Bucci e Marco Sgrosso.   MICHELE PASCARELLA     info: lebellebandiere.it  

“L’arte del teatro”: l’umanità di un attore solo

Il teatro di Pascal Rambert  “parla basso”, si apre umilmente allo spettatore con un flusso continuo di parole, che oscilla tra l’astrazione e la...

Le Buone Maniere – I fatti della Uno Bianca

Lorena Fonti racconta ai lettori di Gagarin Orbite Culturali lo spettacolo diretto e interpretato da Michele di Giacomo, in scena al Teatro delle Moline di Bologna fino a domenica.

Ultimo aperitivo con Wikipoz al Fontanone

Wikipoz, il Talk show in stile Late Show statunitense del Fontanone Dissetante Culturale, volge al termine con l’ultimo appuntamento di questa stagione che si...

Non sentire il male. Elena Bucci e (è) Eleonora Duse

Il Teatro Sociale di Novafeltria ha ospitato lo storico spettacolo “in divenire” della fondatrice delle Belle Bandiere. Alcune note.

Animali senza favola – geometrie del branco

Con-figurazioni spaziali nel nuovo lavoro di Simona Bertozzi.

Prima della pensione: Le Belle Bandiere e i paradossi di Thomas Bernhard

Buio, luci: una stanza antica, vecchie sedie e poltrone, un pianoforte, un tavolino. Una donna entra con un ferro da stiro in mano, quasi...

A Castello d’Argile arriva “Geppetto e Geppetto” di Tindaro Granata

Sabato 2 dicembre al Teatro La Casa del Popolo di Castello d’Argile, ore 21, nell'ambito della stagione Agorà, va in scena Geppetto e Geppetto,...

Il “Purgatorio” di Lenz Fondazione apre a Parma il Festival “Natura Dèi Teatri”

  Al via la ventiduesima edizione di Natura Dèi Teatri, Festival curato da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto di Lenz Fondazione che nei prossimi...

L’(in)credibile ‘Raffiche’ di Motus

Alcune note sullo spettacolo che Enrico Casagrande e Daniela Nicolò hanno messo in scena a Bologna, nella suite di un hotel di lusso, nell’ambito di VIE Festival.

Romagna Felix / parte 1

È stato assegnato il “Premio speciale Ubu 2013” a Chiara Guidi | Socìetas Raffello Sanzio.

Il taccuino del critico: Angeli e Demoni

Siamo andati a Rubiera a vedere l’esito di un articolato progetto del Teatro dei Venti che ha coinvolto numerosi detenuti e internati delle carceri di Castelfranco Emilia e di Modena, gli attori del gruppo, alcuni studenti delle scuole superiori e i giovani allievi della Compagnia. Regia di Stefano Tè.

Un Riccardo III da manuale. Post-drammatico

Michele Sinisi mette William Shakespeare nel frullatore. Il Festival Collinarea di Lari ha ospitato in prima nazionale una sorprendente produzione di Teatro Minimo e Fondazione Pontedera Teatro.

Incontro ravvicinato con Dario Fo

Il Premio Nobel ci ha raccontato il riallestimento dello spettacolo “Lu Santo Jullàre Françesco”. A 15 anni dalla prima versione. E senza la complicità di Franca Rame. Il giorno della prima nazionale noi c’eravamo: seduti sul palco, proprio vicino al Maestro.

WS Tempest. Sul tragico ottimismo del Lemming

La proteiforme Stagione di Teatri di Vita, a Bologna, ha ospitato la nuova produzione dell’ensemble guidato con pervicace visionarietà da Massimo Munaro.